Per Sun Yang Niente Trials ma Olimpiadi se Verrà Assolto

sun-doping-ammissione-olimpiadi

Foto: Swimmingworldmagazine

Per Sun Yang Niente Trials ma Olimpiadi se Verrà Assolto

Cosa è successo dopo il caso che ha visto un assistente di Sun prendere a martellate una provetta per evitare un controllo antidoping? Ci sono sviluppi. Yang era stato condannato a 8 anni di squalifica. In effetti tutta la faccenda non sembra proprio fare appello al massimo della sportività. Ma ci siamo abituati a vederne di tutti i colori nel mondo di doping e antidoping (vedi le vicende di Di Giorgio e Magnini, ma anche di Schwazer).

migliori integratori nuoto

La Cina dice che, tempi o non tempi, Sun Yang andrà a Tokyo

Venerdì scorso sono iniziate le gare cinesi per le qualificazioni Olimpiche. Sun Yang non c’era. Ma, sorpresa, la Federazione Nuoto Cinese ha deciso, con un apposita delibera, che Sun sarà automaticamente ammesso alle Olimpiadi se verrà assolto dal processo con la Corte di Arbitrato per lo Sport (CAS) in seguito alla questione di doping in cui è stato coinvolto. Quindi anche senza fare il tempo necessario andrà alle Olimpiadi.

La Federazione Cinese ha annunciato che tutti gli atleti che hanno conquistato titoli ai Campionati del mondo 2019 avrebbero ricevuto la qualificazione automatica per i Giochi di Tokyo. In realtà sembra proprio una decisione su misura. Infatti gli unici due atleti cinesi ad aver vinto titoli mondiali sono stati proprio Sun Yang nei 200m Stile Libero e 400m Stile Libero, e Xu Jiayu , campione del mondo nei 100m Dorso.

Quindi nonostante il CAS originariamente si fosse pronunciato contro Sun squalificandolo per otto anni, questo ha fatto ricorso sostenendo che uno dei giudici fosse di parte. Il caso verrà riesaminato a fine Maggio. Se il CAS si pronuncerà a favore di Sun, allora egli potrà partecipare ai giochi anche senza aver fatto il tempo per ottenere il pass Olimpico nei 200m Stile Libero.

Federica Pellegrini ha agito diversamente, che te ne pare?

Diciamo che, personalmente, preferisco come ha gestito la cosa la grandissima Federica Pellegrini. Che c’entra la Divina con il doping? Un bel niente, ma anche Fede Nazionale era stata ammessa ai giochi senza che le fosse necessario fare il tempo di qualificazione. Ed è stato emozionante vedere come ha voluto invece guadagnarselo sul campo agli ultimi Assoluti Primaverili di Riccione. E quanto fosse sincera ed emozionata lo si può vedere nell’intervista dopo la gara!

You may also like