Allenamento – lento poi veloce!

    Questa serie da provare in allenamento credo possa essere insidiosa… il che non è sempre una cosa brutta nel nuoto, ci tiene concentrati.

    Stamattina ho fatto una serie in cui si inizia con ritmi molto lenti e finisce tirando come forsennati 🙂  Prima che tu te ne accorga sarai già stanco e starai cercando di stare dentro i tuoi soliti tempi!

    La serie in totale è di 15 x 100 fatta nel modo seguente:

    • 5 x 100 a 1:45 cercando di non arrivare prima di 1:30 – non è facile nuotare così lentamente, quindi è abbastanza una sfida cercare di miscelare la giusta velocità (o melgio lentezza), frequenza e allungo.
    • 5 x 100 a 1:35 cercando di non arrivare prima di 1:25 – la sensazione dovrebbe essere di una nuotata più fluida ma sempre un pochino trattenuta.
    • 5 x 100 a 1:25cercando di non arrivare prima di 1:20 – Dover calibrare l’esatta velocità con solamente 5 secondi di recupero non è compito facile, è fisicamente ma anche mentalmente stancante.

    Regola gli intervalli e i tempi in modo che siano adatti alle tue esigenze. Puoi anche utilizzare questa serie di allenamento utilizzando 50 metri anziché 100, magari mescolando gli stili.

    Articoli Simili:

    Quand'è che da "allungo" diventa "scivolamento"? La differenza tra scivolamento e allungo può fare l...
    La risposta alla domanda di un nuotatore: “C'è un confine sottile tra scivolamento e allungo. Come si può spiegare la differenza tra le due cose?” Di cosa si...
    Allenamento - velocità di crociera sui 3000 m
    Riscaldamento: 1 x 200 a piacere 1 x 100 pull buoy 1 x 100 gambe Serie Principale: 20 x 25 in accelerazione con :05 o :10 di recupero Stile ...
    Allenamento nuoto - un po' di tutto per 2600 m
    Allenamento nuoto - un po' di tutto per 2600 m In Allenamento nuoto - un po' di tutto per 2600 m ci si concentra su pause ben determinate e frequenza cardiaca ...
    Nuoto Frenato - Le differenze tra Paracadute e Costume a Traino - Parte 1 di 2
    In attesa di pubblicare alcuni post, che approfondiranno l'argomento dell'allenamento col sistema del NUOTO FRENATO, vorrei sottolineare le differenze tra due p...
    Overreaching e Overtraining (4)
    Overreaching e Overtraining (4) L'Overreaching è una condizione nella quale gli atleti si allenano oltre le loro capacità di adattamento a quell'allenamento....
    Stile Libero - estensione singolo braccio con Joao da Lucca
    Se vuoi fare :41 nei 100 a Stile o 1:31 nei 200... avrai bisogno di essere aggressivo. MA essere aggressivo non significa accorciare la bracciata! [iframe ht...
    Allenamento - poche facili vasche per migliorarsi
    Jill Dahle della Finis è stato un agonista e adesso è un allenatore. Ecco cosa suggerisce come allenamento facile per lavorare su alcuni aspetti tecnici di ...
    Remate Nuoto - Cosa sono - Approfondimento ed Esercizi per Allenamento nel Nuoto
    Quando i tuoi amici non nuotatori ti sentono parlare di remate di sicuro fraintendono, ma chi condivide la vasca con te sa che stai parlando di migl...

    You may also like