Allenamento – Palette senza elastico, tubi ed esercizi di tecnica

    Palette senza elastico, tubi ed esercizi di tecnica

    Questo allenamento mi è sembrato ottimo per i Master di livello base che allena Barbara Hummel.

    L’intera sessione è stata nuotata indossando pinne corte. Distanza totale: 1800 metri, escluso il riscaldamento prima della serie principale

    • 8 X 25 con ripartenza a :40
      i 25 dispari:  Battuta di gambe a Delfino a pancia in sù
      i 25 pari: Battuta di gambe a Dorso
      Inizia ogni 25 con una partenza drop push sulla schiena (piedi sul muro, una mano aggrappata al bordo, l’altro braccio disteso in avanti – il braccio che si aggrappa viene in avanti passando dietro alla testa per raggiungere la posizione di scivolamento, mentre ti spingi con i piedi ). Vai SOTTO la superficie! (per una corretta esecuzione guarda il video QUI)

    palette agility

    • 4 X 25 di remate con palette senza elastico (video sottostante).
      [iframe http://www.youtube.com/embed/WDb0seBM-X4?rel=0 640 480]
      Cambia la posizione del corpo, ad esempio 25m sul dorso con i piedi in avanti… …25 m sul dorso con la testa in avanti… 25m con la testa avanti e a pancia in giù …etc.
    • 4 X 25 a Stile Libero in posizione 11 (braccia distese in avanti, la bracciata successiva parte solo quando la bracciata precedente riporta il braccio al punto di partenza – cioè con le braccia entrambe in avanti – guarda il video QUI)
      Concentrati nel mantenere una bella linea dritta dalla punta delle dita al gomito.
    • 1 X 50 gambe Delfino sulla schiena
    • 1 X 50 gambe Delfino sulla pancia
    • 5 X 100 con palline da ping pong o piccoli pezzi di tubo galleggiante (video sottostante)
      [iframe http://www.youtube.com/embed/RuUiqKqCaVA?rel=0 640 480]
      nuotate in questo modo: 25 metri dell’esercizio indicato qui sotto/25 metri di Stile libero in posizione 11 con la pallina da ping pong/25 metri dell’esercizio indicato qui sotto/25 metri di Stile libero in posizione 11 con la pallina da ping pong
      Primi 100:  L’esercizio è Battuta di gambe su un fianco, braccia lungo i fianchi, la testa rimane sempre in posizione di respirazione
      Advertisement
      Secondi 100:  L’esercizio è 6 colpi di gambe a Stile e cambio (vedi video sottostante)
      [iframe http://www.youtube.com/embed/sqN3D7YCbZg?rel=0 640 480]
      Terzi 100:  L’esercizio è Equilibrio 360°: partenza su un fianco, battuta di gambe con braccia lungo i fianchi e testa che guarda verso il basso. La testa ruota fino a guardare verso l’alto e si ferma, quindi è il corpo che gira fino a essere ruotato col petto al posto della schiena e viceversa. Una volta in questa posizione la testa riprende a girare fino a guardare il fondo e via così (guarda il video QUI).
      Quarti 100:  L’esercizio è questo del video (nuotare trascinando la punta delle dita sul pelo dell’acqua)
      [iframe http://www.youtube.com/embed/LQQQ15NUazc?rel=0 640 480]
    • Quinti 100:  L’esercizio è battuta di gambe su un fianco il braccio in basso disteso e l’altro ungo il fianco. La respirazione si effettua ruotando la testa dalla posizione “occhi verso il pavimento” a “occhi verso il cielo” (6 battute di gambe per ogni posizione)
      Obiettivo:  Cerca di contare le bracciate quando fai le vasche a stile e di mantenere sempre lo stesso numero di bracciate per vasca.
    • 4 X 25 Stile in posizione 11, mantenendo una bella linea dritta dalla punta delle dita al gomito.
    • 1 X 50 gambe Delfino sulla schiena
    • 1 X 50 gambe Delfino sulla pancia
    • 8 X 25 con ripartenza a :40
      Vasche dispari: Dorso
      Vasche pari: Combinazione di 4 bracciate a Dorso / 3 bracciate a Stile
    • 4 X 25 Stile in posizione 11, mantenendo una bella linea dritta dalla punta delle dita al gomito.
    • 8 X 25 battuta di gambe a Stile con la tavoletta utilizzando una ripartenza che ti permetta di riposarti per almeno 10-15 secondi.
    • 4 X 25 Stile in posizione 11, mantenendo una bella linea dritta dalla punta delle dita al gomito.

     

    Articoli Simili:

    4 esercizi specifici per la muscolatura di supporto nella Rana
    Del Dr. G. John Mullen I ranisti sono nuotatori unici. Quali altri atleti vogliono rimanere seduti con le gambe a W tutto il tempo per sviluppare un'ampiezza...
    Allenarsi per acque libere in piscina
    Allenarsi per acque libere in piscina Allenarsi per acque libere in piscina è completamente diverso rispetto a un allenamento "normale". Non solo è possibile s...
    Boa Per il Nuoto in Acque Libere - Una Guida Veloce Per Saperne di Più
    Boa per il nuoto in acque libere - guida veloce Quando l'ho vista ho esultato: Boa per il nuoto in acque libere! Ecco perché... Il nuoto è uno degli sport i...
    Palestra - eserczio isometrico per il gomito alto (o EVF)
    EVF, EVF, EVF. gomito alto (o Early Vertical Forearm come dicono gli anglofoni) è sempre lì come uno dei concetti chiave del nuoto assieme alla battuta di g...
    Allenamento - poche facili vasche per migliorarsi
    Jill Dahle della Finis è stato un agonista e adesso è un allenatore. Ecco cosa suggerisce come allenamento facile per lavorare su alcuni aspetti tecnici di ...
    Esercizio "Stai sul PUNTO" - con elastici da nuoto frenato
    Esercizio "Stai sul PUNTO" - con elastici da nuoto frenato Gli elastici per il nuoto frenato sono un attrezzo meraviglioso per imparare come mantenere la pre...
    La sicurezza in acque libere, consigli utili
    La sicurezza in acque libere, consigli utili Ecco alcuni pratici consigli per nuotare in sicurezza in acque libere. Ti saranno utili ogni volta che andrai a nu...
    Tutti gli stili - Scivolamento semplice
    Scivolamento semplice, una capacità essenziale per riuscire nel nuoto Scivolamento semplice, semplice ma la più IMPORTANTE di tutte le abilità che un nuotato...
    561views

    You may also like