Allenamento – Misti con tecnica di respirazione

    Riscaldamento:
    1 x 100 Stile Libero
    1 x 100 gambe Misti
    1 x 100 Tecnica Misti
    1 x 100 pull buoy

    Serie principale:
    20 x 50 con recupero di :10
    3 per ogni stile dei Misti (nell’ordine dei Misti) una di gambe, una di tecnica e una di stile completo
    2 per ogni stile dei Misti (nell’ordine dei Misti) una di tecnica e una VELOCE

    20 x 25 con recupero di :10
    Vasche dispari Dorso con la migliore tecnica
    Vasche pari battuta di gambe Delfino a pancia in sù

    1 x 100 a scelta, recupero attivo
    1 x 100 Misti andatura da gara

    8 x 50 Stile Libero, controllo della respirazione, palette Agility opzionali
    Ripeti due volte
    5 respiri per vasca con recupero di :05
    4 respiri per vasca con recupero di :10
    3 respiri per vasca con recupero di :15
    2 respiri per vasca con recupero di :20

    Aggiungi o elimina una respirazione iniziale (e di conseguenza nelle successive) se trovi che sia troppo facile.

    1 x 100 a scelta, recupero attivo
    1 x 100 Misti andatura da gara

    6 x 50 gambe a Stile con recupero di :10
    1-3 con la tavoletta da allineamento, diminuendo il tempo dalla vasca 1 alla 3
    4-6 in posizione di scivolamento diminuendo il tempo dalla vasca 4 alla 6

    1 x 100 defaticamento a piacere

     

    Articoli Simili:

    La sicurezza in acque libere, consigli utili
    La sicurezza in acque libere, consigli utili Ecco alcuni pratici consigli per nuotare in sicurezza in acque libere. Ti saranno utili ogni volta che andrai a nu...
    Il parere di un Master sulla pinna EDGE di Finis
    Il parere di un Master americano sulle nuove pinne EDGE della FInis: È stato un allenamento fantastico con le pinne EDGE di Finis. Sono arrivato al punto che...
    Allenamento - fine gara ma non a Stile
    La serie che ti proniamo oggi ti aiuterà a mantenere una tecnica buona alla fine di una gara (non a Stile Libero). Serie principale:  2000 m Nuota due volte...
    Demistifichiamo i falsi miti sul nuoto - parte 1 (di Gary Hall Sr)
    Demistifichiamo i falsi miti sul nuoto Iniziamo questa serie di post in cui Gary Hall Sr (allenatore statunitense del Race Club, ha vinto tre medaglie in tre e...
    Allenamento - mantenere la buona forma tecnica anche a fine gara
    Quello che questo allenamento dovrebbe aiutarti a fare è mantenere una buona forma dello stile che stai nuotando anche alla fine di una gara (non a Stile Libero...
    I nuotatori dovrebbero mangiare PRIMA dell'allenamento di mattina presto?
    di JILL CASTLE, MS, RDN Al giovane nuotatore può capitare, quando si allena al mattino presto, di saltare la colazione. Prendete Henry, ad esempio. Preoc...
    Nuoto, allenamento anaerobico con andatura da gara (di Steve Bratt)
    Nuoto, allenamento anaerobico con andatura da gara (di Steve Bratt) In Nuoto, allenamento anaerobico l'allenatore  statunitense Steve Bratt propone un allename...
    Allenamento - resistenza aerobica e soglia sul finale
    L'allenamento di oggi contiene nove 200 e prevede che tutti i nuotatori stiano sulla stessa ripartenza/recupero. Questa serie allena la resistenza aerobica m...

    You may also like