Stile Libero – scomparire dietro alla mano

    Mantenere un profilo ridotto del corpo a Stile Libero ha senso, idrodinamicamente parlando. Ma che vuol dire esattamente? Quanto “stretti” bisogna stare?

    Perché farlo:
    Minore è l’area esposta all’acqua ferma e più sarai in grado di scivolarci in mezzo massimizzando velocità ed efficacia.

    Come farlo:
    1)  Inizia nuotando uno Stile Libero rilassato
    2)  Immagina di nuotare all’interno di un tubo.
    3)  Assicurati di stendere bene il braccio in avanti ad OGNI bracciata.
    4)  Tieni la testa ferma e allineata alla colonna.

    Come farlo davvero bene (i punti essenziali):

    Advertisement

    L’ideale sarebbe avere un compagno o un allenatore che ti possano guardare da sopra o da davanti.  La linea della tua mano/avambraccio riesce a nascondere il tuo corpo? Quando ti guardano da sopra, le tue braccia sono parallele (allineate) con la linea di fondo vasca? Il feedback visivo è la chiave di questo esercizio, infatti capita che a volte quello che ti sembra di fare non sia quello che effettivamente stai facendo.

    Articoli Simili:

    Virata aperta, un esercizio per impararla bene - Parte 2
    Virata aperta, un esercizio per impararla bene - Parte 2 Ecco la seconda fase dell'esercizio per imparare bene la virata aperta. Anche se sai già come farle ...
    Nuoto Frenato - Le differenze tra Paracadute e Costume a Traino - Parte 1 di 2
    In attesa di pubblicare alcuni post, che approfondiranno l'argomento dell'allenamento col sistema del NUOTO FRENATO, vorrei sottolineare le differenze tra due p...
    Esercizio "Stai sul PUNTO" - con elastici da nuoto frenato
    Esercizio "Stai sul PUNTO" - con elastici da nuoto frenato Gli elastici per il nuoto frenato sono un attrezzo meraviglioso per imparare come mantenere la pre...
    La terribile parola con la "F"
    La terribile parola con la "F" Viviamo in una società nella quale molte persone hanno il terrore della parola con la "F": Fallimento. La paura di perdere e d...
    Migliorare Gambe Rana con l'Utilizzo dell'Elastico Pull Buoy
    Migliorare Gambe Rana con l'Utilizzo dell'Elastico Pull Buoy Sai che Migliorare Gambe Rana con l'Utilizzo dell'Elastico Pull Buoy (e con altri strumenti) è e...
    Esercizi Virata Nuoto: Virata con Elastico da Corsia
    Esercizi Virata Nuoto: Virata con Elastico In Esercizi Virata Nuoto: Virata con Elastico Nuoto ti suggeriamo un modo divertente per eseguire al meglio la vir...
    I nuotatori dovrebbero mangiare PRIMA dell'allenamento di mattina presto?
    di JILL CASTLE, MS, RDN Al giovane nuotatore può capitare, quando si allena al mattino presto, di saltare la colazione. Prendete Henry, ad esempio. Preoc...
    Allenare resistenza e andatura!
    Ritorniamo dopo una breve pausa a discettare di nuovo di allenamenti e tecnica del nuoto, ne approffitiamo per ricordarvi che il nostro blog presto si trasferir...
    1.1kviews

    You may also like