Allenamento – Triathlon in vasca coperta!

    Il seguente allenamento ci è stato sottoposto dalla triatleta FINIS Jana Richtrova, seguitela su Instagram @czechchick15.

    “Come triatleta che vive sulla east coast, dove la stagione di acque libere dura solo pochi mesi (maggio – settembre), uno dei miei allenamenti favoriti in piscina incorpora alcune abilità necessarie nelle gare Open Water così da essere già pronta quando inizia la stagione!

    Riscaldamento:

    • 200 a piacere, in scioltezza
    • 4 x 50 serie di tecnica
    • 200 Stile Libero con snorkel Finis
      Advertisement
    • 200 Stile Libero con Axis + palette Agility
    • 200 aumentando la velocità ogni 50m per finire con gli ultimi 50 VELOCI!

    Serie principale:

    (l’andatura, per tutta la serie, è tra metà della tua velocità ironman e  la tua velocità ironman con :15 di recupero)

    2 ripetizioni di:

    2 ripetizioni di:

    • 200 Stile libero guardando avanti (come in acque libere) ogni 6 bracciate ractice sighting every 6 strokes (Tipo Tarzan)
    • 200 Stile libero guardando avanti (come in acque libere) ogni 6 bracciate (Tipo Alligatore)
    • 200 Stile libero andatura Ironman
    • 500 Stile libero suddivisi in: 50 andatura ironman e 50 veloce per simulare i cambi di velocità in gara

    Defaticamento:

    • 200 a piacere, rilassati

    Distanza totale : 4200 m

    Articoli Simili:

    Esercizio - virata a mano aperta
    Perché una virata a mano aperta? Ogni allenatore sa che dall'inizio dei tempi tutti i suoi predecessori hanno detto ai propri atleti: "NON AGGRAPPATEVI AL MURO...
    Allenamento - per prepararsi a una lunga in acque libere o a una porzione di Triathlon
    Allenamento - per prepararsi a una lunga in acque libere o a una porzione di Triathlon A seconda di come approcci questa serie ti potrai allenare o per una l...
    Farsi trainare, un'ottima tattica in acque libere
    Farsi trainare è un'ottima tattica in acque libere, ma devi saper come farlo al meglio. Quando si parla di tattica in acque libere anche i dettagli sono import...
    Giochi in vasca per migliorare divertendosi
    Come allenatore, nuotatore e genitore non mi trovo sempre d'accordo che gli allenamenti debbano essere tutto lavoro e niente svago. L'elemento ludico è salu...
    Allenamento - virate e transizioni (n.18)
    Obiettivi: questo allenamento si concentra sulle virate di tutti gli stili e sulle transizioni dei Misti. La cosa migliore è fare quest'allenamento quando la pi...
    Falsi miti sul nuoto - parte 3: il rollio è per ridurre l'attrito
    Falsi miti sul nuoto - parte 3: il rollio è per ridurre l'attrito Per favore non ditemi che non è credenza diffusa. E' una cosa che ho sentito da allenatori ...
    Nuoto, allenamento anaerobico con andatura da gara (di Steve Bratt)
    Nuoto, allenamento anaerobico con andatura da gara (di Steve Bratt) In Nuoto, allenamento anaerobico l'allenatore  statunitense Steve Bratt propone un allename...
    Partenze - schiena piatta
    Nuotatori, avete sentito almeno una volta il vostro allenatore dirvi "schiena piatta in partenza" e non sapevate a cosa si riferisse? Ecco la cosa illustrata in...
    1kviews

    You may also like