Virate con spinta stabile

    Virate con spinta stabile

    Cosa si intende con Virate con spinta stabile? Quando un nuotatore (sia giovane che stagionato) esce da una virata capita spesso che rimanga in qualche modo disorientato e spinga nella maniera scorretta. Per imparare una posizione di uscita dalla virata bella ed efficace ecco una sequenza che vi sarà di grande aiuto.

    Perché farlo:
    Percorrere una distanza più breve significa fare un tempo migliore, in più puoi minimizzare il tempo che impieghi a fine vasca.

    Come farlo:
    1. Arriva al muro come per una normale virata ma girati a pancia in su. Rimani in posizione di scivolamento e batti le gambe fino a risalire in superficie (sempre sulla schiena)
    2. Stessa cosa del punto 1 ma stavolta una volta che hai spinto dal muro e sei a pancia in su ruota di lato continuando con battuta di gambe a Delfino.
    3.

    Advertisement
    Adesso fai la stessa cosa, ma dopo essere passato alla battuta laterale continua a ruotare fino a che non sei a pancia in giù e continua fino a salire in superficie.
    4. Infine miscela in maniera fluida tutte queste mosse. Spingiti sulla schiena, ruota di lato e sulla pancia per poi rompere l’acqua a pancia sotto.

    Come farlo davvero bene (i punti essenziali):
    La posizione più difficile è quella laterale. Noterai un angolo di direzione che punta leggermente verso il basso nel nuotatore del video. Il suo obiettivo sarà di capire dove rimane sbilanciata e aggiustare quello. Un consiglio: nella tua nuova, splendida stabile ed efficace virata, non respirare durante la prima bracciata dopo la rottura dell’acqua.

    Articoli Simili:

    Remate Nuoto - Cosa sono - Approfondimento ed Esercizi per il Nuoto
    Quando i tuoi amici non nuotatori ti sentono parlare di remate di sicuro fraintendono, ma chi condivide la vasca con te sa che stai parlando di migl...
    Partenze - qual è l'angolo migliore del tuffo per percorrere più distanza?
    Qual è l'angolo migliore del tuffo per percorrere più distanza? Perché cercare l'angolo migliore del tuffo in partenza? Un angolo ottimale del tuffo di part...
    Posizione Migliore a Stile Libero - un Esercizio per Impararla e Migliorarla
    Posizione Migliore a Stile Libero - un Esercizio per Impararla e Migliorarla Trovare la posizione migliore a Stile Libero significa assicurarsi che la tua posi...
    Allenamento - ogni cosa aerobica!
    Allenamento - ogni cosa aerobica! In Allenamento - ogni cosa aerobica! ci scaldiamo con qualche scatto e poi si passa a velocità di crociera attraverso i misti...
    La frequenza e i Tempo Trainer
    Quest'oggi riportiamo un articolo apparso sul sito dell' A.S. Molinella Nuoto a firma Andrea Scalambra che reputiamo molto ben fatto e di estremo interesse per ...
    Esercizio - allungo sotto tavoletta
    Esercizio nuoto: allungo sotto tavoletta Questo esercizio "allungo sotto tavoletta" ce lo hanno sottoposto Andre Salles-Cunha e Jason Martin, allenatori all'Al...
    Allenamento - Gambe pullbuoy e accelerazioni controllate
    Gambe pullbuoy e accelerazioni controllate In gambe pullbuoy e accelerazioni controllate potrai mettere alla prova capacità di scattista e resistenza. un all...
    Esercizio fuori vasca per allenare le partenze con salti da fermo!
    Esercizio fuori vasca per allenare le partenze con salti da fermo! Allenare le partenze con salti da fermo è molto utile per sviluppare la potenza esplosiva ch...
    1.1kviews

    You may also like