Allenamento nuoto remate e palette ISO

    Allenamento nuoto remate e palette ISO – Nuoto on line

    In Allenamento nuoto remate e palette ISO – Nuoto on line Jill  Dahle, direttrice delle vendite internazionali di FINIS ma sopratutto nuotatrice alla Loyola Marymount University ci propone un allenamento con le palette ISO.  Jill è un’atleta molto attiva anche adesso che ha abbandonato la carriera di agonista, ha recentemente portato a termine il suo primo Ironman con la squadra dei Masters di Oakland, California.

    Una delle mie serie di allenamento favorite

    “Questa è una selle mie serie favorite” dice Jill “per quando voglio allenarmi duramente. Intendo in quei giorni in cui cerchi di alzare la frequenza cardiaca, pompare le gambe e uscire dalla piscina sentendo che hai dato tutto”.

    “Per quel che mi riguarda, allenamenti di questo tipo hanno un sacco di lavoro anaerobico, una tonnellata di vasche di gambe in velocità e poi lavoro di braccia con le remate. La serie che segue richiede l’utilizzo delle mie palette preferite, le palette ISO

    Advertisement
    .  Mi piacciono perché mi fanno lavorare un sacco i tricipiti quando le utilizzo con le alette all’esterno. Ma anche i pettorali e i bicipiti quando le uso con la possizione delle ali all’interno. Senti propiro che il lavoro si concentra su muscoli specifici. prova l’allenamento nuoto qui sotto e facci sapere nei commenti cosa ne pensi.

    Ripeti due volte le seguenti serie:

    Alette all’esterno

    • 1 x 75 Remate con pullbuoy Axis alle caviglie (opzionale)
    • 1 x 75 (50 remate, 25 Dorso)
    • 1 x 75 (25 remate 50 Stile Libero)
    • 1 x 125 alternando Stile Libero/Dorso ogni 25

    Alette all’interno

    • 1 x 75 Remate torpedine (a pancia in su, con i piedi avanti, remare con le mani sopra la testa)
    • 1 x 75 (50 remate torpedine, 25 Farfalla)
    • 1 x 75 (25 remate torpedine, 50 Rana)
    • 1 x 125 alternando Farfalla/Rana ogni 25

    Qui trovi la pagina originale dell’allenamento di Jill Dale

    Articoli Simili:

    Allenamento - è dura essere un nuotatore
    Eh sì, è dura essere un nuotatore, sopratutto con allenamenti come questo. Ricordati che essere un nuotatore è anche variare l'intensità aumentando le pause e ...
    Allenarsi per acque libere in piscina
    Allenarsi per acque libere in piscina Allenarsi per acque libere in piscina è completamente diverso rispetto a un allenamento "normale". Non solo è possibile s...
    Allenamento nuoto Misti: progressione aerobica (di J. Sica)
    Allenamento nuoto Misti: progressione aerobica (di J. Sica) Ecco una serie di allenamento che è una progressione aerobica impostata sui Misti. Riassumendola ...
    Rana - gambata con talloni che si toccano
    Nonostante ci si sia concentrati per anni su una gambata a Rana stretta (cioè sull'ampiezza) non dobbiamo dimenticare di assicurarci che i piedi si uniscano in ...
    12 modi di conciliare compiti e nuoto
    I risultati degli esami escono domani, sei nervoso e non riesci a pensare ad altro. Sai che non hai studiato a sufficienza e hai paura che tutto finisca con...
    Allenamento - un sacco di 50 in tutti gli stili
    Un sacco di 50 questa settimana in una serie con tutti gli stili che mantenga tutti sulla stessa ripartenza. SERIE PRINCIPALE (vasca corta) Si sta raggruppa...
    Stile Libero - correggere la bracciata a gomito basso
      Teoricamente i nuotatori dovrebbero iniziare la bracciata e la trazione con il gomito alto e continuare a mantenerlo. Quando un nuotatore lascia cader...
    Trucchi per allenarsi: una Rana potente e veloce
    Trucchi per allenarsi a Rana: aumentare a resistenza Le varianti di un allenamento di nuoto sono moltissime. Oggi vorremmo proporti alcune serie da inserire ...
    717views

    You may also like