Tutti gli stili – andatura tempo trainer dei Marlins of Raleigh

Usare efficacemente il tempo trainer con l’andatura tempo trainer dei Marlins of Raleigh

Per andatura tempo trainer dei Marlins of Raleigh dobbiamo ringraziare il nostro amico Paul Silver per aver condiviso con noi questa fantastica serie da allenamento. Non abbiamo avuto la possibilità di filmare l’allenamento dai Raleigh, così abbiamo chiesto ai nuotatori della SwimMAC di farlo, con qualche modifica che permettesse di lavorare in gruppo.

Perché farlo:

Quando si allena un gruppo di nuotatori piuttosto numeroso a volte è difficile tenere traccia dell’andatura di tutti. Utilizzando il Tempo Trainer PRO puoi dare quest’onere direttamente ai nuotatori.

Come farlo:

1 – Prendi dei Tempo Trainer e assegnali all’obiettivo di una corsia. L’obbietivo è il 50% del tempo in cui vuoi che i nuotatori di quella corsia completino un 25 m. nel caso del video li impostiamo a 7.00 – 7.50 – 8.00. Questo significa che i 25 dovrebbero essere fatti più velocemente di 14 – 15 o 16 secondi.

2 – Quando imposti i Tempo Trainers con un tempo oltre i 5 secondi sentirai un doppio segnale scustico (beep). Quando i nuotatori sentono il doppio beep devono stare pronti. Appena lo sentono per una seconda volta devono scattare e PARTIRE!

3 – Ora, sentirannno di nuovo il doppio beep all’incirca a metà del percorso, e lo scopo sarà di toccare il muro con i piedi durante la virata PRIMA di sentire il successivo doppio beep.

Che ansia eh? Immagina che qualcosa ti stia inseguendo e di dover toccare il muro prima che questo qualcosa, il beep, ti acchiappi!

Come farlo bene:

Abbiamo iniziato questa serie con u  rapporto lavoro:recupero di 1:1. I nuotatori si preparano per fare la vasca (14 secondi), poi sentono il doppio beep dopo 7 secondi che è un “a postooo….” e al secondo doppio beep partono. Quindi 14 secondi di nuoto e 14 secondi di riposo.

Nella fase successiva abbiamo saltato un beep di riposo. I nostri nuotatori dovevano partire dopo un solo doppio beep, quindi riposare solo 7 secondi. Metà tempo per riposare ma lo stesso tempo per fare la vasca! Ci sono davvero un’infinità di modi con cui giocare e modificare questa serie di ripetute. Un tempo minore per fare la vasca (abbiamo impostato i tempo trainer a .5 per la serie successiva) ma un maggiore tempo di recupero, e così via…

Gioca, inventa, cambia stile e dà agli atleti la responsabilità di trovare un modo di arrivare in tempo a fine vasca. A ognuno il suo personale? Grande motivazione!

Articoli Simili:

Migliorare Gambe Rana con l'Utilizzo dell'Elastico Pull Buoy
Migliorare Gambe Rana con l'Utilizzo dell'Elastico Pull Buoy Sai che Migliorare Gambe Rana con l'Utilizzo dell'Elastico Pull Buoy (e con altri strumenti) è e...
Non fermare il ritmo, mantieni un battito cardiaco prestabilito.
Battito cardiaco: essenziale controllarlo per chi vuole avere risultati nel nuoto Il battito cardiaco è importantissimo nell'allenamento dei nuotatori. Diffici...
Usare le pinne per allenare/sviluppare maggiore velocità in virata - consigli Finis ai nuotatori
Questa settimana la sfida è quella di aumentare la tua velocità di virata! Dedicare tempo dell'allenamento alla "velocità dal muro" è cruciale per mantenere una...
Esercizi a secco - flessibilità delle caviglie
Stanco di sentirti le gambe sfatte a ogni allenamento? Qui goswim ci propone un esercizio di 5 minuti che aiuterà a migliorare la flessibilità delle tue cavigli...
Orologio contavasche automatico - Confronto tra SW202 Oregon e Pool-Mate della Swimovate
Lo stato dell'arte dei contavasche automatici! Orologi che, grazie ad accelerometri avanzati riescono a contare vasche, bracciate e quant'altro, in automatico, ...
I sei princìpi secondo Karlyn Pipes-Neilsen
In questo video di Karlyn Pipes-Neilsen questa interessante nuotatrice condivide con noi alcune delle cose a cui pensa mentre nuota.Sono punti chiave su cui con...
Stile Libero - Gambe di lato e ingresso della mano
Impara a collegare il braccio che esegue la trazione al braccio che recupera in modo da avere un'altra freccia al tuo arco per migliorare lo stile libero. ...
Allenamento - resistenza aerobica e soglia sul finale
L'allenamento di oggi contiene nove 200 e prevede che tutti i nuotatori stiano sulla stessa ripartenza/recupero. Questa serie allena la resistenza aerobica m...

You may also like