Trova il rollio perfetto mentre nuoti! Qualche esercizio di rotazione per il nuoto.

esercizi di rotazione

Trova il rollio perfetto mentre nuoti! Qualche esercizio di rotazione per il nuoto. Esercizio di rotazione per il nuoto? Sarebbe meglio dire esercizi! Eh si, più allenate la vostra capacità di ruotare il corpo mentre nuotate e meglio è. “La rotazione si ripercuote su tutti gli aspetti della mia nuotata…… Continua a leggere

Allenamento inizio stagione, andatura e ritmo con il metronomo per nuotatori Tempo Trainer

allenamento inizio stagione andatura

Allenamento inizio stagione, su andatura e ritmo La serie di allenamento FINIS di oggi viene dall’Olimpionico Ross Davenport.  Davenport è il nuotatore britannico più medagliato della nazionale inglese di nuoto.  Al momento lavora in FINIS e segue il mercato europeo. Potete seguire Ross su Twitter qui  @SwimmerRoss. “Questo era una… Continua a leggere

Qual è la differenza tra snorkel con valvola e senza?

snorkel con valvola

Ti sei mai chiesto qual è la differenza tra snorkel con valvola e senza? Be’, snorkel con valvola o senza valvola, noi ce lo sentiamo chiedere molto spesso qui alla sede italiana di FINIS Italia. Ecco un breve video che spiega il perché. Intorno al video un riepilogo di quello… Continua a leggere

Allenamento nuoto remate e palette ISO

allenamento nuoto

Allenamento nuoto remate e palette ISO – Nuoto on line In Allenamento nuoto remate e palette ISO – Nuoto on line Jill  Dahle, direttrice delle vendite internazionali di FINIS ma sopratutto nuotatrice alla Loyola Marymount University ci propone un allenamento con le palette ISO.  Jill è un’atleta molto attiva anche… Continua a leggere

Tutti gli stili – andatura tempo trainer dei Marlins of Raleigh

andatura tempo trainer

Usare efficacemente il tempo trainer con l’andatura tempo trainer dei Marlins of Raleigh Per andatura tempo trainer dei Marlins of Raleigh dobbiamo ringraziare il nostro amico Paul Silver per aver condiviso con noi questa fantastica serie da allenamento. Non abbiamo avuto la possibilità di filmare l’allenamento dai Raleigh, così abbiamo… Continua a leggere

Piramidali estremi, un allenamento per nuotatori tosti ma non troppo

piramidali estremi

Piramidali estremi, un allenamento per nuotatori tosti ma non troppo In Piramidali estremi devi cercare di controllare il ritmo dei tuoi piramidali nonostante l’aumento della fatica. Infatti una delle cose più difficili per chi compete nel nuoto è mantenere l’andatura e la forma tecnica corretta una volta che la fatica… Continua a leggere

Non fermare il ritmo, mantieni un battito cardiaco prestabilito.

battito cardiaco

Battito cardiaco: essenziale controllarlo per chi vuole avere risultati nel nuoto Il battito cardiaco è importantissimo nell’allenamento dei nuotatori. Difficile è stimare il proprio senza aiuti esterni come cardiofrequenzimetri o altro. Ma se si impara il proprio ritmo e a cosa corrisponde in termini di frequenza cardiaca, potremmo avere un… Continua a leggere

Stile libero ma non troppo

stile libero

Stile libero ma no troppo In Stile libero ma non troppo una cosa che mi chiedo se puoi gestire. Meno del 50% di questo allenamento è a Stile Libero. Un 2600 metri in totale, distanza gestibile. Puoi, però,  variare l’intensità del lavoro aumentando il chilometraggio o diminuendo le ripartenze. Riscaldamento:… Continua a leggere

Correggere l’entrata incrociata della mano a Stile Libero

entrata incrociata della mano a Stile Libero

Correggere l’entrata incrociata della mano a Stile Libero Correggere l’entrata incrociata della mano a Stile Libero è importante e non troppo difficile, con la dritta giusta! L’entrata ottimale delle mani, come sicuramente saprai, è in linea con la spalla, al limite anche leggermente più esterna. La punta delle dita perforal’acqua… Continua a leggere