L’importanza della vista nelle competizioni in Acque Libere

Riportiamo (nella pretestuosa occasione dell’arrivo in Italia degli occhialini polarizzati SURGE della FINIS) un consiglio del bravissimo Trent Grimsey (Capri-Napoli (36km) Grand Prix (Naples – Italy) – GOLD + NUOVO RECORD MONDIALE – 6.29.03) a proposito del nuoto in Acque Libere e della visibilità:

Surge Occhialini swimmershop finis italia

“La vista nelle gare in acque libere.

Quando usi la vista nelle gare open water devi ricordarti che più volte alzi la testa e più energia sprechi. Meno alzi la testa e maggiori sono le probabilità che tu sbagli percorso!! Questo è il motivo per cui credo che alzare la testa ogni 5 o 6 bracciate sia la cosa giusta per me. Alla fine quello che ci serve è prendere il percorso più breve dalla partenza all’arrivo. Comunque se stai nuotando in un gruppo e hai qualcuno davanti non hai proprio bisogno di sollevare la testa, ti basterà fissare i piedi di chi hai davanti e lui farà il lavoro di vedetta per te. Ricorda anche che per vedere ti basta avere gli occhi fuori dall’acqua, NON TUTTA LA TESTA!! ”

Cliccando sulla foto qua sotto verrete reindirizzati alla pagina di www.swimmershop.it sulla quale è acquistabile l’Occhialino SURGE

occhialini nuoto acque libere polarizzati

Gli Occhialini da nuoto polarizzati Surge sono progettati per i nuotatori Open Water (Acque Libere) e Triatleti. Le lenti in policarbonato polarizzate permettono una visione chiara riducendo l’affaticamento degli occhi. Il 99% dei riflessi verticali vengono eliminati e le lenti includono sia la protezione UVA che UVB e ovviamente il trattamento antiappannante (per questo, come tutti gli occhialini anti appannanti NON vanno strofinati o toccati all’interno con le dita!).

Le ampie lenti ricurve riducono la distorsione e permettono un’ottima visibilità anche periferica. Inoltre le clip laterali brevettate degli Occhialini da nuoto polarizzati Surge permettono di regolare istantaneamente la misura dell’occhialino. La montatura è modellata in un unico stampo per fare in modo che la durevolezza sia massima. Il laccio in silicone è stato disegnato per fornire il massimo comfort e sicurezza.

Caratteristiche degli Occhialini da nuoto polarizzati Surge:

  • Lenti polarizzate
  • permettono una visione chiara riducendo l’affaticamento degli occhi
  • Elimina i riflessi
  • Il 99% dei riflessi verticali viene eliminato
  • Protegge da UVA/UVB
  • Lenti ampie e ricurve
  • Riducono la distorsione e permettono un’ottima visibilità anche periferica
  • Montatura comoda monoblocco
  • La montatura in poliuretano distribuisce la pressione uniformemente su tutto il volto
  • Regolazione clip brevettata
  • Elastico in silicone
  • Anti Appannamento
  • Privi di Lattice

Ecco qualche spiegazione sulle lenti polarizzate (da wikipedia): nel caso delle lenti polarizzate si fanno passare i raggi provenienti da fonti dirette con una direzione di polarizzazione verticale, bloccando quelli prodotti dalla riflessione e diffusione che aggiungono i riflessi fastidiosi. Tali lenti hanno filtri contenenti lamelle a struttura verticale, che sono in grado di assorbire i raggi luminosi con polarizzazione del campo elettrico orizzontale, responsabili dell’abbagliamento e del fastidioso riflesso lasciando passare solo i raggi verticali utili. Infatti in condizione di luce intensa, l’occhio umano non puo scindere le due componenti proprie delle onde elettromagnetiche di cui la luce stessa e formata e le assorbe entrambe distorcendo la reale percezione dei colori, del loro contrasto nonché della saturazione del bianco.

Vantaggi delle lenti polarizzate

  • Le lenti polarizzate migliorano notevolmente la capacita in situazione di luce intensa:
  • migliorano la percezione del contrasto
  • migliorano la visione nitida anche in lontananza
  • non modificano i colori naturali
  • diminuiscono l’affaticamento della vista
  • proteggono gli occhi al 100% contro i raggi UV


Articoli Simili:

Allenamento - virate in vasca corta
Quando comincia la stagione della vasca corta è tempo di concentrarsi sulle virate. Riscaldamento: 1 x 400 a piacere Serie di riscaldamento: 8...
Allenamento - velocità di crociera sui 3000 m
Riscaldamento: 1 x 200 a piacere 1 x 100 pull buoy 1 x 100 gambe Serie Principale: 20 x 25 in accelerazione con :05 o :10 di recupero Stile ...
Miglioramenti marginali: come produrre risultati significanti da minimi miglioramenti ed evitare il ...
La strada per il successo inizia con il primo passo Sir Dave Brailsford, Performance Director della nazionale di ciclismo inglese disse: “Il principio è che s...
Allenamento - Scatti e respirazione (n.30)
Obiettivo di questo allenamento è allenare gli scatti e il controllo della respirazione. È un allenamento a un ritmo piuttosto veloce e include diverse serie al...
Una bracciata nel tempo - di Emmett Hines (1)
Una bracciata nel tempo - di Emmett Hines (1) Eccoci a ripubblicare un altro articolo dell'interessantissimo e capace allenatore Emmett Hines, già autore di ...
Allenamento - Lavoro sulla bracciata
Un sacco di lavoro sulla bracciata, è sempre un bell'allenamento di rientro dopo il fine settimana! 🙂 I recuperi sono "morbidi", cerca di non utilizzare lo ...
Allenamenti che ti affossano - nuotare con scarpe e magliette
Facciamo il punto della situazione 1) Scarpe e magliette sono state utilizzate per decenni. 2) Nuotare usando scarpe e magliette per creare resistenza ha...
Orologio contavasche automatico - Confronto tra SW202 Oregon e Pool-Mate della Swimovate
Lo stato dell'arte dei contavasche automatici! Orologi che, grazie ad accelerometri avanzati riescono a contare vasche, bracciate e quant'altro, in automatico, ...

You may also like