Esercizi – bracciata lunga a Rana

La Rana ha più varianti degli altri stili, qui ne vediamo una particolarmente efficace.

Perché farlo:
Nonostante ci siano molte possibilità di variazione nell’esecuzione della Rana, ecco qua un’opzione che implica una bracciata più lunga e alcuni punti chiave che devono essere considerati.

Come farlo:

1. Per avere la corretta sensazione della linea del corpo in acqua comincia con un pò di battuta di gambe a Rana in posizione di scivolamento.
2. Inizia quindi una progressione verso una Rana “più lunga” con 3 colpi di gambe /1 bracciata.
3. Elimina uno dei colpi di gambe e fai 3 colpi di gambe /1 bracciata, mantenendo la stessa linea del corpo mentre sei sott’acqua.
4. Ora passa alla Rana normale, assicurandoti di mantenere la stessa posizione del corpo che hai tenuto nelle altre vasche.

Come farlo veramente bene (i punti essenziali):
Non c’è alcun rilassamneto. Solo perché la bracciata è lunga non significa che ci sia una parte “facile”. La linea del corpo che assumi quando sei sott’acqua deve essere tenuta con estrema perfezione e costanza. Ogni movimento è pianificato, scandito ed eseguito con estrema precisione al fine di eliminare quanto più possibile ogni residuo di resistenza. Dovrai anche continuare ad allenare i tuoi polmoni con delle spinte decise e potenti dopo OGNI virata.

A te la decisione. Sii il cambiamento o sii sconfitto dai cambiamenti. Non è mai facile.

 

You may also like

Lascia un commento