Allenamento della settimana – Lunedì 7 Settembre 2015

    Cosa c’entra Karate Kid con il nuoto?? L’allenamento di questa settimana ha qualcosa da offrire a ogni nuotatore.. ed è il set favorito dell’allenatrice Barbara Hummel (cioè quello che lei preferisce far fare ai suoi master! 😉

    dai cera togli nuoto allenamentoSì, ma cosa c’entra Karate Kid con il nuoto?? I nuotatori scelgono una serie principale tra quelle sottostanti. Tutti i nuotatori poi si raggruppano insieme per fare la serie “Dai la cera. Togli la cera”, indipendentemente da quale scelta faccia il singolo nuotatore per il segmento dei Misti. Per i misti è permesso utilizzare pinne corte da nuoto.

    Ecco come funziona il “Dai la cera. Togli la cera”. Farai questa mini-serie almeno una volta in ogni ripetuta.

    SERIE “Dai la cera. Togli la cera”:  300

    • 4 X 25 stesso stile per tutti e 4 i 25. Inizia con un numero di bracciateXvasca basso. Aggiungi una bracciata ogni 25
    • 1 X 100 sciolti
    • 4 X 25 stesso stile per tutti e 4 i 25. Inizia con un numero di bracciateXvasca alto. Sottrai una bracciata ogni 25 cercando di tenere invariato il tempo x vasca.

    OPZIONE #1:  1600
    Due ripetute della seguente serie:

    • 1 X 400 misti (se vuoi, per le vasche di Delfino puoi fare 4 bracciate a delfino e finirle a Stile Libero).
    • 50-150 recupero in scioltezza, dopodiché raggruppatevi per il “dai la cera…”
    • 1 x “Dai la cera. Togli la cera”
    • 50 recupero in scioltezza, quindi riparti dall’inizio con la seconda ripetuta

    OPZIONE #2:  1600
    Due ripetute della seguente serie:

    • 2 X 200 Misti, diminuendo il tempo dalla 1 alla 2 (se vuoi, per le vasche di Delfino puoi fare 4 bracciate a delfino e finirle a Stile Libero).
    • 50-100 recupero in scioltezza, dopodiché raggruppatevi per il “dai la cera…”
    • 1 x “Dai la cera. Togli la cera”
    • 50 recupero in scioltezza, quindi riparti dall’inizio con la seconda ripetuta

    OPZIONE #3:  1600
    Due ripetute della seguente serie:

    • 4 X 100 Misti, diminuendo il tempo dalla 1 alla 4
    • 50-100 recupero in scioltezza, dopodiché raggruppatevi per il “dai la cera…”
    • 1 x “Dai la cera. Togli la cera”
    • 50 recupero in scioltezza, quindi riparti dall’inizio con la seconda ripetuta

    Articoli Simili:

    Allenamento - battuta di gambe senza pinne
    Di solito i Master si lamentano un sacco di questa serie ma dopo l'allenamento ne sono sempre entusiasti. La regola di oggi è NIENTE PINNE, non importa quanto t...
    Nuoto, allenamento anaerobico con andatura da gara (di Steve Bratt)
    Nuoto, allenamento anaerobico con andatura da gara (di Steve Bratt) In Nuoto, allenamento anaerobico l'allenatore  statunitense Steve Bratt propone un allename...
    Allenamento - variare moltissimo una volta ogni tanto
    Ecco un allenamento estremamente variato che può essere fatto per allentare la tesnione continuando comunque a lavorare sodo. Avrai bisogno di: 1 palla ogni ...
    I benefici dello yoga per chi nuota
    I benefici dello Yoga per chi nuota Quali sono i benefici dello yoga per chi nuota? In qualsiasi tipologia di esercizio una delle cose più importanti è far s...
    Il parere di un Master sulla pinna EDGE di Finis
    Il parere di un Master americano sulle nuove pinne EDGE della FInis: È stato un allenamento fantastico con le pinne EDGE di Finis. Sono arrivato al punto che...
    Confronto e differenze tra gli Snorkel FINIS - Parte 4 di 6
    Dopo aver dato un'occhiata allo Snorkel Standard e al respiratore Snorkel Junior, oggi vedremo le peculiarità dello Snorkel da Stile Libero Dopo aver ...
    Allenamento - Metti alla prova le tue pinne EDGE
    Prova a inserire queste serie nel tuo allenamento, sono quelle utilizzate per lo sviluppo delle nuove pinne corte da allenamento EDGE della FINIS! La serie c...
    Allenamento - poche facili vasche per migliorarsi
    Jill Dahle della Finis è stato un agonista e adesso è un allenatore. Ecco cosa suggerisce come allenamento facile per lavorare su alcuni aspetti tecnici di ...

    You may also like