Allenamento – far lavorare bene le gambe utilizzando le pinne corte

    Vuoi essere sicuro che i tuoi nuotatori usino VERAMENTE le gambe quando indossano le pinne corte da nuoto? Ecco una serie di allenamnto che può fare al caso tuo.

    Alcune volte quando i nuotatori indossano le pinne sono portati a diminuire l’intensità della battuta di gambe. In questa serie l’unica scelta possibile è quella di INCREMENTARE l’intensità mano a mano che la serie va avanti, così da raggiungere l’obiettivo di diminuire il tempo di ogni 400m.

    SERIE PRINCIPALE:  2000 (o magari 2500)

    • 5 X 400 “Misti”
      Indossando le pinne corte da nuoto!
      Obiettivo:  Abbassare il tempo ad ogni ripetuta di 400m.
      Usa una pausa/ripartenza che ti dia modo di riposare per circa 40 secondi dopo i primi 400.

    Primi 400:  nuota 1 X 400 Misti.  Puoi variare la parte a Delfino utilizzando una serie di tecnica del tipo 1braccSX/1braccDX/1braccCOMPLETA o come nel video qui sotto. Cerca di eseguirla tecnicamente bene e di utilizzare la stessa per tutte e 4 le ripetizioni.

    [iframe https://www.youtube.com/watch?v=2BwpI0glRdU 640 480]

    Advertisement

    Secondi 400:  1 X 400 “Misti,” ma stavolta inserisci 25 metri di SOLO GAMBE nello stile appropriato durante ognuno dei 100m. Puoi inserire la battuta di gambe dove vuoi all’interno dei 100. Sostituisci le gambe Rana con la battuta di gambe a Delfino.

    Terzi 400:  1 X 400 “Misti” ma stavolta inserisci 2 x 25 metri di SOLO GAMBE nello stile appropriato durante ognuno dei 100m.

    Quarti 400:  1 X 400 “Misti” ma stavolta inserisci 3 x 25 metri di SOLO GAMBE nello stile appropriato durante ognuno dei 100m.

    Quinti 400:  1 X 400 “Misti” SOLO GAMBE.

    Ricorda: il tuo obiettivo è di calare il tempo per ogni 400, anche se stai sostituendo lo stile completo con la sola battuta di gambe.

    Se vuoi rendere questa serie ancora più tosta prova ad aggiungere un ulteriore ripetuta da 400m da nuotare Misti completi (braccia e gambe) e prova a vedere se riesci a nuotarla più veloce dell’ultima che era tutta solo di gambe.

    Articoli Simili:

    Allenamento - Dorso, concentrandosi sull'equilibrio
    Distanza totale: 3000 m Riscaldamento: 1 x 100 Stile Libero 1 x 100 Dorso 1 x 200 gambe Stile 1 x 100 Stile con pull buoy 1 x 100 Dorso con pull bu...
    Osservando i miei Master che si allenano - parte 2
    Osservando i miei master che si allenano (la seconda e ultima parte) C'è un'incredibile voglia di imparare Siccome i master che si allenano SCELGONO di allena...
    Giochi da allenamento - partenze
    L'abilità di partire, efficacemente e velocemente, dal blocco è obiettivo comune per tutti i nuotatori. Il solito "A postooooo... via!" può rapidamente dive...
    Consigli per la scelta del costumone da gara
    1: Prima di iniziare preparati per uno shock al portafogli. I costumoni da gara sono un investimento temporaneo con una vita limitata. Scegliere il costume ...
    Esercizi a Dorso - l'incrocio
    Aiutare i nuotatori ad evitare l'incrocio delle mani sopra la testa durante l'esecuzione della bracciata (il cosiddetto crossover) è un lavoro che gli allenator...
    Allenamento - fine gara ma non a Stile
    La serie che ti proniamo oggi ti aiuterà a mantenere una tecnica buona alla fine di una gara (non a Stile Libero). Serie principale:  2000 m Nuota due volte...
    Cos'è che rende una piscina "veloce"?
    scritto da Counsilman-Hunsaker, partner SwimSwam.  Abbiamo sentito questa frase un milione di volte: “È una piscina veloce”. Ma che significa veramente? Ecco...
    Remate Nuoto - Cosa sono - Approfondimento ed Esercizi per il Nuoto
    Quando i tuoi amici non nuotatori ti sentono parlare di remate di sicuro fraintendono, ma chi condivide la vasca con te sa che stai parlando di migl...

    You may also like