Rana – scivolamento orizzontale

    La squadra dei Cincinnati Marlins ci ha mostrato un modo interessante di lavorare sulla stabilità del Core durante l’allungamento a Rana.

    [iframe https://www.youtube.com/embed/nR-G7uc7GS0?rel=0 640 480]

    Perché farlo:
    Mantenere il corpo in una linea dritta durante l’allungo a Rana è molto di più che estendere le braccia in avanti, è necessario avere una solida posizione del corpo.

    Come farlo:
    1 – Inizia con 10 secondi di plank sul bordo vasca (vedi video o immagine qui sotto) prima di tuffarti per nuotare i primi 50 Rana.
    2 – Per alcuni 50 utilizza uno snorkel frontale per tenere bene giù la testa nella posizione corretta.
    3 – Dopodiché elimina lo snorkel e nuota altri 50 con i PLANK concentrandoti sull’allungo e sul mantenimento di una linea stabile del corpo.

    Advertisement
    plank_womenshealthmag

    La posizione di PLANK

    Come farlo veramente bene (i punti essenziali):
    Questi esercizi ti aiutano a SENTIRE come dovresti essere posizionato durante quella specifica fase della tua nuotata a Rana. Visualizza nella mente la posizione del corpo che vuoi ottenere e cerca di ottenerla ad ogni bracciata, ricordando le sensazioni che hai avuto durante l’esecuzione degli esercizi. Quando esegui la posizione di PLANK assicurati che le anche siano allineate e tutto il corpo ben saldo.

    Articoli Simili:

    Falsi miti sul nuoto - parte 3: il rollio è per ridurre l'attrito
    Falsi miti sul nuoto - parte 3: il rollio è per ridurre l'attrito Per favore non ditemi che non è credenza diffusa. E' una cosa che ho sentito da allenatori ...
    Allenamento - Lavoro sulla bracciata
    Un sacco di lavoro sulla bracciata, è sempre un bell'allenamento di rientro dopo il fine settimana! 🙂 I recuperi sono "morbidi", cerca di non utilizzare lo ...
    Qualche suggerimento sull'uso dello Snorkel tubo respiratore frontale
    Come iniziare? Nuotare con lo snorkel è facile. Ma anche il più esperto dei nuotatori dovrà abituarsi al suo utilizzo prima di cimentarsi con gli esercizi più ...
    Allenamento - allenamento tra due recuperi
    Allenamento - allenamento tra due recuperi - Nuoto on line Allenamento tra due recuperi è un allenamento per nuotatori di  CJ Fiala (Sports Marketing Lead per ...
    10 modi di migliorare la mobilità delle caviglie ed essere un nuotatore migliore
    10 modi di migliorare la mobilità delle caviglie ed essere un nuotatore migliore (del Dr. G. John Mullen). La propulsione del nuotatore fa molto affidam...
    Allenamento - gambe: tecnica e potenziamento
    Sviluppare la forza e migliorare la tecnica tutto in un solo allenamento può essere una sfida, specialmente se non hai almeno 90 minuti da dedicargli. La no...
    Perché usare la tabella RPE (Classificazione dello Sforzo Percepito) può essere utile ai nuotatori
    La RPE o Ratings of Perceived Exertion (Classificazione dello Sforzo Percepito) può esserci utile? Alcune osservazioni: 1) La Classificazione dello Sforzo P...
    Allenamento nuoto - Gambe e il tuo secondo stile preferito
    Allenamento nuoto - Gambe e il tuo secondo stile preferito In Allenamento nuoto - Gambe e il tuo secondo stile preferito proviamo a concentrarci su uno stile c...
    1kviews

    You may also like