Allenamento – Dorso e Delfino (n.16)

    Obiettivo di questo allenamento è concentrarsi su Dorso e Delfino con particolare attenzione al tempismo e alla tecnica. Non perdetevi a fantasticare ma state concentrati sui movimenti che eseguite. È solo concentrandosi sulla forma corretta che questa diviene automatica.

    Distanza totale: 1800 m

    Riscaldamento

    • 1 x 200 almeno un 50 di ogni stile

    Serie principale

    • 2 x 100 Dorso alternando vasche di solo braccia e solo gambe
      (alternate 25 di solo braccia con caviglie incrociate e 25 di solo gambe con braccia distese sopra la testa)
    • 8 x 50 Dorso – recupero :15 (contando 3 colpi di gambe per ogni bracciata)
    • 2 x 100 Delfino alternando vasche di solo braccia e solo gambe
      (alternate 25 di solo braccia con caviglie incrociate e 25 di solo gambe con braccia distese sopra la testa)
    • 8 x 50 Delfino, recupero :30
    • 1 x 200 alternando una vasca di Delfino a una di Dorso

    Defaticamento

    • 1 x 200 tutti gli stili (mescolati a piacere)
      (nuotati lenti e rilassati)

     

    Articoli Simili:

    Piramidali estremi, un allenamento per nuotatori tosti ma non troppo
    Piramidali estremi, un allenamento per nuotatori tosti ma non troppo In Piramidali estremi devi cercare di controllare il ritmo dei tuoi piramidali nonostant...
    Allenamento - nuoto lunga distanza con accelerazioni e controllo della respirazione
    Nuoto lunga distanza è 4600 metri e parecchio allenamento di respirazione In nuoto lunga distanza con accelerazioni e controllo della respirazione si lavora su...
    Stile libero - recupero con il mignolo
    Stile libero - recupero con il mignolo - Nuoto on line Il modo migliore per finire la fase di spinta potrebbe sorprendervi, comporta il recupero con il mignolo...
    Esercizio - allungo sotto tavoletta
    Esercizio nuoto: allungo sotto tavoletta Questo esercizio "allungo sotto tavoletta" ce lo hanno sottoposto Andre Salles-Cunha e Jason Martin, allenatori all'Al...
    Allenamento - migliorare le virate!
    La serie di oggi vi offre l'opportunità di migliorare le virate… portando le ginocchia al petto! Prima visualizzate bene le virate dando un'occhiata a questi...
    La sicurezza in acque libere, consigli utili
    La sicurezza in acque libere, consigli utili Ecco alcuni pratici consigli per nuotare in sicurezza in acque libere. Ti saranno utili ogni volta che andrai a nu...
    Cos'è che rende una piscina "veloce"?
    scritto da Counsilman-Hunsaker, partner SwimSwam.  Abbiamo sentito questa frase un milione di volte: “È una piscina veloce”. Ma che significa veramente? Ecco...
    Il parere di un Master sulla pinna EDGE di Finis
    Il parere di un Master americano sulle nuove pinne EDGE della FInis: È stato un allenamento fantastico con le pinne EDGE di Finis. Sono arrivato al punto che...
    496views

    You may also like