Esercizio – imparare a mantenere la testa stabile con il tubo frontale

    Durante una visita all’ Austin Swim Club il Coach Brendan Hansen ha portato alla nostra attenzione un atleta che utilizzava lo snorkel come aiuto per tenere la testa in posizione stabile durante lo Stile Libero.

    Perché farlo:
    È la testa che guida e di conseguenza è anche un ottimo indicatore del modo in cui stai applicando la tua energia nello spingerti in avanti.

    Come farlo.
    1 – indossa lo snorkel e nuota a Stile Libero
    2 – Concentrati sul tenere la testa il più stabile possibile.

    Come farlo davvero bene (i punti essenziali):
    Vederlo da fuori vasca, da una certa angolazione, è davvero incredibile. Questo nuotatore si sta concentrando al massimo e sta facendo un ottimo lavoro. Però se guardiamo sott’acqua vediamo che ha ancora un paio di cose su cui lavorare.
    Trovare la giusta andatura, estensione e rotazione, il giusto posizionamento della mano per fare in modo che la testa sia assolutamente stabile non è poi una ricerca così semplice. Poca potenza e la testa rimarra stabile ma non connessa all’acqua, troppa potenza e ti troveresti con le spinte orientate all’ingiù invece che in avanti, e così via.

    Advertisement

    Ci vuole tempo, fatica e attenzione per costruire un ottimo Stile Libero. Utilizzare uno snorkel frontale ti porta indietro di un gradino e ti permette di porre la massima attenzione su cosa sta facendo la tua testa e di concentrarti nel mantenerla stabile.

    Questo nuotatore è sicuramente sulla strada giusta!

    Articoli Simili:

    Confronto e differenze tra gli Snorkel FINIS - Parte 3 di 6
    Oggi vorrei continuare la comparazione tra gli snorkel occupandomi dello Snorkel Junior. Per motivi di chiarezza confronterò tutti i diversi tipi di respira...
    Usare le pinne per allenare/sviluppare maggiore velocità in virata - consigli Finis ai nuotatori
    Questa settimana la sfida è quella di aumentare la tua velocità di virata! Dedicare tempo dell'allenamento alla "velocità dal muro" è cruciale per mantenere una...
    Tecnica Del Nuoto: Recuperare 20 Secondi in 100 Metri Migliorandola.
    Perfezionare la Tecnica del Nuoto può farti abbassare i tempi in un modo che neanche ti aspetti! La tecnica del nuoto è tutto. Tabitha è una triatleta che ha f...
    Stile Libero - integrare le virate in maniera fluida, con Joao de Lucca
    Le virate migliori sono un tutt'uno fluido che non interrompe l'azione con inutili ritardi. Il campione NCAA (National Collegiate Athletic Association) Joao de ...
    Allenamento - battuta di gambe e ancora battuta di gambe (battuta di gambe soglia aerobica)
    Battuta di gambe e ancora battuta di gambe (battuta di gambe soglia aerobica) Alternare ai diversi stili delle ripetute di battuta di gambe per un allenamento ...
    Allenamento - mescolare tecnica e resistenza
    Gli allenamenti che uniscono lavoro sulla tecnica alla normale routine sono sempre popolari, anche tra i master, perché spezzano la monotonia rendendo comunque ...
    Come usare gli elastici per il nuoto se sei un dorsista.
    Come usare gli elastici per il nuoto se sei un dorsista. Come usare gli elastici per il nuoto se sei un dorsista. Dorsisti. Ma come fanno? Nuotano a pancia in ...
    Il miglior esercizio a Dorso, "spingi il compagno"
    Dorso, esercizio "spingi il compagno", bizzaro ma estremamente efficace Se mai dovessi sentire l'allenatore che ti spiega questa serie di tecnica, potrebbe s...
    1.2kviews

    You may also like