ISL, cosa ci aspetta nel match 9 della International Swimming League

ISL Lega nuoto aspettando-il-match-9

Foto: ISL/Kasapoglu

ISL, cosa ci aspetta nel nono match napoletano della International Swimming League

Oggi si inizia con il Match 9 della Lega Nuoto Internazionale (International Swimming League – ISL), terza stagione. Sempre dal bellissimo impianto di  Napoli, che per l’occasione è stato agghindato davvero come il Madison Square Garden, ed è bellissimo vedere il nuoto spettacolarizzato una volta tanto. In questo Match 9 vedremo gli Energy Standard confrontarsi con i London Roar, i Toronto Titans e i DC Trident.

elastici-piatti-stretching-riabilitazione-swimmershop

Sarà il secondo match testa a testa tra Energy Standard e the London Roar

Proprio così, due dei top player della lega da quando è iniziata. Queste due squadre hanno portato un sacco di nuotatori potentissimi (potremmo dire dello star system). I London Roar ispirati da Emma McKeon, Kyle Chalmers, Duncan Scott, Alia Atkinson, Annie Lazor e Kira Toussiant. Gli Energy Standard che continuano a incamerare punti da Siobhan Haughey, Sarah Sjostrom, Chad le Clos e Ilya Shymanovich.

Haughey continua a dominare incontrastata i 200 Stile con le sue vittorie del Match 8  e con il tempo più veloce di questa stagione (1’52″50). Deve ancora essere sconfitta nei 200 Stile, cioè è imbattuta nella lega ISL fin dalla prima stagione!

cuffie nuoto anche personalizzate

E gli Energy Standard?

Ma anche gli Energy Standard hanno mostrato la loro forza e versatilità nel Match 8 con nuotatrici come Mary-Sophie Harvey, nella top 3 in ben quattro gare (tre delle quali in un giorno solo, con una vittoria nei 200 Misti).

Nel frattempo i Toronto Titans hanno avuto un’escalation sorprendente in questa stagione ISL. Hanno vinto un match e quasi scalzato i campionissimi Cali Condors nel Match 7. La squadra sta mettendo insieme delle performance davvero forti, con Louise Hansson, Marius Kusch, Lisa Bratton, Kylie Masse, Finlay Knox, Kayla Sanchez, Kasia Wasick, Luc Kroon e Blake Pieroni.

Una delle loro nuotatrici di punta, la straoridinria 15enne Summer McIntosh, che ha gareggiato in un paio di match prima di dover ritornare in Canada per iniziare la scuola. Anche i DC Trident hanno avuto qualche gara di successo, con Jacob Pebley, Maria Temnikova, Tommy Cope, Ryan Hoffer, Andreas Vazaios e Ali DeLoof. Stanno cercando di mettere insieme qualcosa che produca prestazioni eccellenti ma dovranno farlo scontrandosi con tre delle squadre in vetta alla Lega.

You may also like