Stile Libero – Entrata della mano in acqua

Capita spesso, con amici appassionati di nuoto o con compagni di allenamento, di trovarsi a discutere del modo in cui entra, o dovrebbe entrare, la mano in acqua nel Crawl.

Se ne discute sempre a lungo, ma alla fine credo che sia una questione molto ma molto personale. Ci sono alcuni che credono che ruotare la mano all’esterno o all’interno nel momento dell’entrata in acqua possa aiutare, altri che pensano invece che un tale gesto possa provocare danni alle articolazioni della spalla. Io semplicemente non credo che sia possibile fare affermazioni generiche su questo argomento finché la realtà si concretizza in milioni di nuotatori ognuno con una propria variante che dovrebbe essere presa in considerazione.

Detto questo, la cosa importante da sapere è quale ingresso della mano funziona meglio per te, è il più sicuro alla lunga per te, e ti fornisce la migliore estensione… che chiaramente porta a una buona fase di presa! In altre parole, il tutto è materia di conversazione, ognuno dovrebbe giungere alle proprie conclusioni personali.

Per curiosità date un’occhiata a queste tre varianti! 🙂

628views

Articoli Simili:

Boa Per il Nuoto in Acque Libere - Una Guida Veloce Per Saperne di Più
Boa per il nuoto in acque libere - guida veloce Quando l'ho vista ho esultato: Boa per il nuoto in acque libere! Ecco perché... Il nuoto è uno degli sport i...
La sicurezza in acque libere, consigli utili
La sicurezza in acque libere, consigli utili Ecco alcuni pratici consigli per nuotare in sicurezza in acque libere. Ti saranno utili ogni volta che andrai a nu...
Allenamento - velocità di crociera sui 3000 m
Riscaldamento: 1 x 200 a piacere 1 x 100 pull buoy 1 x 100 gambe Serie Principale: 20 x 25 in accelerazione con :05 o :10 di recupero Stile ...
Esercizio - gambe delfino con tavoletta
Esercizio - gambe delfino con tavoletta In Esercizio - gambe delfino con tavoletta vediamo come insegnare ai giovani nuotatori a mantenere una gambata stabile ...
La storia del nuoto - il XIX secolo (1800)
La storia del nuoto - il XIX secolo (1800) Convinto dell'idea che il nuoto, e lo sport in generale, sia anche cultura (e del resto quale nuotatore non ha mai p...
Allenamento - resistenza aerobica e soglia sul finale
L'allenamento di oggi contiene nove 200 e prevede che tutti i nuotatori stiano sulla stessa ripartenza/recupero. Questa serie allena la resistenza aerobica m...
4 esercizi specifici per la muscolatura di supporto nella Rana
Del Dr. G. John Mullen I ranisti sono nuotatori unici. Quali altri atleti vogliono rimanere seduti con le gambe a W tutto il tempo per sviluppare un'ampiezza...
Allenamento - migliorare le virate!
La serie di oggi vi offre l'opportunità di migliorare le virate… portando le ginocchia al petto! Prima visualizzate bene le virate dando un'occhiata a questi...

You may also like