Stile Libero – Entrata della mano in acqua

    Capita spesso, con amici appassionati di nuoto o con compagni di allenamento, di trovarsi a discutere del modo in cui entra, o dovrebbe entrare, la mano in acqua nel Crawl.

    Se ne discute sempre a lungo, ma alla fine credo che sia una questione molto ma molto personale. Ci sono alcuni che credono che ruotare la mano all’esterno o all’interno nel momento dell’entrata in acqua possa aiutare, altri che pensano invece che un tale gesto possa provocare danni alle articolazioni della spalla. Io semplicemente non credo che sia possibile fare affermazioni generiche su questo argomento finché la realtà si concretizza in milioni di nuotatori ognuno con una propria variante che dovrebbe essere presa in considerazione.

    Advertisement

    Detto questo, la cosa importante da sapere è quale ingresso della mano funziona meglio per te, è il più sicuro alla lunga per te, e ti fornisce la migliore estensione… che chiaramente porta a una buona fase di presa! In altre parole, il tutto è materia di conversazione, ognuno dovrebbe giungere alle proprie conclusioni personali.

    Per curiosità date un’occhiata a queste tre varianti! 🙂

    Articoli Simili:

    Allenamento - una Farfalla che non ti distruggerà
    Oggi una serie Farfalla… una che ti metterà alla prova ma senza distruggerti. 8 X 50 con un recupero/ripartenza che ti dia almeno 10-15 secondi di riposo. L...
    Allenamento - se non hai una super Farfalla a 'sto giro usa le pinne!
    La serie di oggi ti offre 4 modi di andare su di frequenza cardiaca:  a)  nuotare un sacco di Farfalla b) nuotare qualche 200 Misti, c) una serie di gambe Rana ...
    Tutti gli stili - tavoletta del Wyoming
    Mentre ero alla Wyoming University ho visto una serie di gambe che incorporava allenamento di resistenza e velocità. https://www.youtube.com/watch?v=4QwVINwk...
    SwimFin un aiuto per l'insegnamento del nuoto?
    La pinna Swimfin, incrocio tra tavoletta e ausilio galleggiante aiuterà ad imparare il nuoto e a vincere la paura dell'acqua divertendo i bambini. Un aiuto tecn...
    Come Scott Tucker riesce a "nascondere la respirazione" per andare più veloce
    Veder nuotare Scott Tucker è meraviglioso, non solo per la fluidità del suo stile ma anche per come riesce a respirare... sembra che non respiri ma se si guarda...
    Palette e paracadute nell'allenamento dei velocisti
    Palette e paracadute, hanno un senso per i velocisti? Palette e paracadute sono attrezzi utilizzati l'uno per aumentare la propulsione, l'altro per frenarla....
    Allenamento - Dorso e Delfino (n.16)
    Obiettivo di questo allenamento è concentrarsi su Dorso e Delfino con particolare attenzione al tempismo e alla tecnica. Non perdetevi a fantasticare ma state c...
    Allenamento - Rana e Stile (n.17)
    Obiettivo: in questo allenamento farai pratica di pullbuoy e gambe per ognuno dei due stili e poi li nuoterai concentrandoti sull'andatura. Distanza totale: ...
    699views

    You may also like