Tutti gli stili – Delfino in immersione con il Tempo Trainer

    In caso non vi foste resi conto di quanto è importante il delfino in immersione per il successo di un nuotatore. Ve ne dò un’idea: è la prima cosa sulla quale comincio a lavorare con i miei atleti – anche con i MASTER!!!!!

     

    Perché farlo:
    La battuta di gambe a delfino è il modo più veloce per muoversi attraverso l’acqua, ed imparare come gestire lo sforzo (in modo da non esaurire l’ossigeno) e il ritmo (in modo da non dover faticare troppo), è qualcosa che bisogna imparare e sperimentare. Se viene eseguito correttamente, anche i nuotatori più “stagionati” possono trarne vantaggio.

    Come farlo:
    1. Prendi il tuo Tempo Trainer e impostalo a una frequenza moderata. Potrebbero volertici un paio di vasche per capire bene qual’è il tuo ritmo… l’importante è che tu non lo metta troppo veloce.
    2. Comincia spingendoti dal muro in posizione di scivolamento e sincronizza il colpo di gambe con il beep del Tempo Trainer. Ogni beep un deciso colpo di gambe a delfino.
    3. Ogni volta che finisci una vasca, regola il Tempo Trainer in modo da aumentare di appena un poco la frequenza del tuo colpo di gambe.
    4.

    Advertisement
    Continua ad incrementare la frequenza finché l’ampiezza del tuo colpo di gambe è abbastanza ridotta da limitare la resistenza dell’acqua e grande abbastanza da mantenere la tua velocità di distacco dal muro.
    5. Poi finisci la vasca a Crawl o Farfalla.

    Come farlo nella maniera migliore (i punti essenziali):
    Un modo di valutare la propria prestazione durante questo esercizio in allenamento è di contare lo stesso numero di colpi di gambe ogni volta che ti stacchi dal muro, indipendentemente dalla velocità dei beep del Tempo Trainer. Prendi nota del punto della vasca al quale emergi e di quale è il tuo livello di sforzo. Potresti accorgerti che colpi di gambe più piccoli sono più efficaci al fine di mantenere la velocità e minimizzare il carico di lavoro. Continua a giocare con l’ampiezza e la velocità del tuo colpo di gambe…. e continua a dare un’occhiata ai video di Olimpiadi e di nuotatori di alto livello, potresti trovare un sacco di spunti interessanti!!!

    Date un’occhiata ad esempio a Misty Hyman (notare che indossa monopinna FINIS trainer)

    Articoli Simili:

    Allenamento nuoto Rana e Misti
    Allenamento nuoto Rana e Misti, lavorare tecnica e resistenza In Allenamento nuoto Rana e Misti si parte dall'utile concetto della ripartenza base per lavora...
    Swimmershop si cimenta come editore con l'uscita di "Allenare forza e flessibilità nei nuotatori" di...
    Finalmente vede la luce un libro originariamente edito da ASCA (American Swimming Coaches Association) all'interno del quale l'autore -Ernest W. Maglischo- disc...
    Demistifichiamo i falsi miti sul nuoto – parte 2, ridurre l'attrito frontale
    Demistifichiamo i falsi miti sul nuoto – parte 2, ridurre l'attrito frontale Eccoci al secondo mito da sfatare, puro debunking sul nuoto, pronti? Falso mito...
    Come usare la vista in acque libere
    Non credo che ci sia un sistema perfetto per guardare la direzione in acque libere. Qui vi illustro brevemente quello che per me è un metodo che funziona e ...
    Palette e paracadute nell'allenamento dei velocisti
    Palette e paracadute, hanno un senso per i velocisti? Palette e paracadute sono attrezzi utilizzati l'uno per aumentare la propulsione, l'altro per frenarla....
    Tempo Trainer in "modalità 2" - Parte 1
    Proprio quando pensi di aver esaurito le varianti di allenamento, salta fuori qualcuno che ti convince a leggere il manuale fornito con gli attrezzi da allename...
    Come usare gli elastici da allenamento a secco con palette - qualche consiglio
    La progressione di apprendimento per nuove abilità motorie e schemi di movimento segue quest'ordine: 1. Impara lo schema di movimento eseguito lentamente ...
    Allenamento - virate e transizioni (n.18)
    Obiettivi: questo allenamento si concentra sulle virate di tutti gli stili e sulle transizioni dei Misti. La cosa migliore è fare quest'allenamento quando la pi...
    331views

    You may also like