Era un pezzo che aspettavo il GPS per acque libere!!!

    hydro tracker gps nuotoDa metà Giugno (si spera) potrai mappare le tue nuotate in Acque Libere con il GPS per nuotatori Hydro Tracker GPS della FINIS.

    L’Hydro Tracker si attacca saldamente all’elastico degli occhialini, sulla nuca, e non interferisce con i movimenti della nuotata. I satelliti trasmettono segnali all’Hydro Tracker registrando accuratamente il tuo percorso, senza che sia necessaria alcuna calibrazione.

    Ti basterà poi collegare il dispositivo al PC per caricare le tue nuotate sul diario di allenamento gratuito online FINIS® Streamline Training Log all’indirizzo FINISinc.com/streamline.

    Visualizzerai una mappa del tuo percorso di nuoto e potrai visualizzare un animazione temporale dello stesso. Scavando più a fondo visualizzerai statistiche chiave inclusa altitudine, parziali, velocità, tempo totale, distanza e molto altro. Potrai anche esportare i tuoi progressi in file CSV o KML Google Earth o condividerli con gli altri attraverso un link personalizzato.

    hyrdo tracker gps acque libere FINIS

    Insomma sembra che qualcuno abbia cominciato a pensare seriamente all’applicazione delle più evolute tecnologie anche alle acque libere! Ecco le caratteristiche del GPS per il nuoto in mare (o laghi):

    Accurata tracciatura GPS:
    Progettato per alloggiare sulla nuca in modo che il nuotatore riceva un segnale GPS costante
    Mappatura Online :
    Visualizza il tuo percorso su una mappa satellitare completa di funzione zoom
    Rapporto Performance:
    Imposta obiettivi e analizza statistiche inclusi parziali, velocità, distanza, tempo accumulato ed altitudine; visualizza il progredire del tuo allenamento con un click per visualizzare le variazioni di altitudine
    Aggancio idrodinamico:
    Aggancia in maniera sicura e salda il tracker all’elastico degli occhialini per un ottima ricezione del segnale
    Batteria ricaricabile Lithium-Ion:
    8-16 ore di autonomia per ogni carica (dipende dalla frequenza di registrazione della posizione)
    Fascia da braccio:
    Aggancia il GPS al braccio per utilizzare in bicicletta o comunque fuori dall’acqua
    Compatibile Multi-Sport:
    Può essere utilizzato per nuoto, corsa, bici, camminate, sci e quant’altro. Esporta i tuoi dati in un file CSV o Google Earth files o condividili  via Facebook o Twitter
    Pre-calibrato
    Lo indossi e sei pronto a partire!
    Frequenza regolabile di registrazione della posizione:
    Imposta quanto spesso vuoi che venga rilevata la tua posizione in modo da controllare a tuo piacimento l’accuratezza delle rilevazioni e la vita della batteria
    Impermeabile:
    Costruito per resistere negli ambienti più ostili
    PC & Mac Compatibile
    Include:

    • Hydro Tracker GPS
    • Base per collegamento
    • Fascia da braccio
    • Libretto di istruzioni

    PRESTO DISPONIBILE SU WWW.SWIMMERSHOP.IT

    Articoli Simili:

    Riapertura a Giugno delle Piscine Coperte, una cosa insensata?
    Riapertura a Giugno delle Piscine Coperte, una cosa insensata? E quindi sembra proprio che si sia decisa la riapertura delle pisicne coperte per il primo giu...
    Paltrinieri Mangiatutto: Come sono Finiti gli Europei di Fondo
    Paltrinieri Mangiatutto: Come sono Finiti gli Europei di Fondo Gregorio Paltrinieri ha portato il suo medagliere a 3 nello spazio di 4 giorni. Infatti l'Ital...
    Domani sera a Roma il Gran Galà per i nuotatori Olimpici e Paralimpici
    Domani sera a Roma il Gran Galà per i nuotatori Olimpici e Paralimpici Ci saranno le stelle del nuoto Olimpico e del nuoto Paralimpico sul "blue" carpet del ...
    Riapertura a Maggio delle Piscine? Lo sapremo il 16 Aprile
    Riapertura a Maggio delle Piscine? Lo sapremo il 16 Aprile A maggio potremo tornare a nuotare? Perché si parla proprio dei primi di maggio? Perché il 16 di a...
    Nuoto: Le Ultime dai Campionati Irlandesi
    Nuoto: Le Ultime dai Campionati Irlandesi Ethan Hansen ha vinto la finale dei 200m Misti uomini in 2'05"12 davanti a Cadan McCarthy che ha toccato il muro in...
    Nuoto, record italiano nei 200 dorso per Daniele Del Signore
    Proprio così. Il nuovo record italiano del nuoto è nel dorso e porta la bracciata di Daniele Del Signore. La categoria è R14 (ragazzi 14 anni) e la gioia è ...
    Come trarre il massimo dall'esercizio gambe con tavoletta
    Tutti gli stili - gambe con tavoletta Molte persone pensano alla battuta di gambe con tavoletta come a un esercizio che possa rovinare il loro stile. La verità...
    Virate - virata con gli occhi bassi
    Il modo in cui approcci il muro per la virata può davvero determinare quanto sarà buona. [iframe https://www.youtube.com/embed/whRmiq0ISP4?rel=0&show...
    1.1kviews

    You may also like