Crawl Shoulder-driven

    Stile Libero Shoulder Driven

    Federica Pellegrini Shoulder Driven swimmershop nuoto tecnicaLo Stile Libero Shoulder Driven, utilizzato da Peter Van De Hoogenband, Federica Pellegrini, Janet Evans, Nathan Adrian, Ryan Cochrane, Dave Davies, è uno stile con un ciclo di bracciata molto veloce (di solito dalle 80 alle 110 brcciate al minuto). E’ caratterizzato da una fase veloce di Presa e Spinta che si traduce in un maggiore numero di bracciate che lascia meno tempo alla rotazione delle anche. Quindi da ogni singola bracciata viene generata meno potenza ma, visto che le bracciate sono molte di più, la frequenza può fare la differenza.

    Advertisement
    Con questa tecnica, di solito, le spalle ruotano più delle anche, da cui il nome. Il nuotatore può utilizzare una battuta di gambe a sei o a due colpi nel caso di una performance di resistenza. Negli scatti, che a livello teorico sono sempre eseguiti con la tecnica Shoulder Driven, dovrebbe essere utilizzata la battuta a sei colpi.

    (Gary Hall Sr.)

    Vedi anche – Crawl Hip Driven

    Migliori palette nuoto allenamento convenienti qualità

    Articoli Simili:

    Allenamento - Rana e Stile (n.33)
    Obiettivi: Questo allenamento ti fa lavorare su bracciata e gambata di ognuno dei due stili per poi lavorarli completamente concentrandosi sull'andatura. Dis...
    Allenamento - 3 esercizi da provare con le palette
    Allenamento - 3 esercizi da provare con le palette Ecco, pronte da inserire in allenamento, quattro ripetute da eseguire con palette Agility Finis. Possono s...
    Esercizio a secco - Passaggi con Palla Medica
    Lavorare sulla potenza necessaria per aumentare la velocità del recupero nella Rana, così come aumentare la forza dell'atleta in generale, è una cosa che può es...
    Allenamento - Misti aerobici
    Riscaldamento: 1 x 100 stile a scelta 1 x 100 Misti - tecnica 1 x 100 Misti - gambe 1 x 100 stile a scelta con pullbuoy Serie Principale: ...
    Come scegliere le pinne da allenamento per il nuoto
    Nella la giungla di modelli tra cui scegliere ecco qualche consiglio su come scegliere le pinne da nuoto più adatte a te. Scegliere le pinne non è facile anche...
    Contavasche ad anello - differenze tra Speedo e Sportcount
    Con questo articolo vorrei porre a confronto due contavasche ad anello che a prima vista possono sembrare molto simili ma si differenziano invece sotto diversi ...
    Le Palette - uno sguardo rapido
    Qualche cenno tecnico Per quanto riguarda la bracciata, in tutte le nuotate agonistiche, gli arti si muovono principalmente in direzione laterale o trasv...
    Allenamento - aerobico con una "strinata" di gambe sul finale
    Riscaldamento: 1 x 200 a piacere Serie Principale: 8 x 25 vasche dispari a Dorso, vasche pari battuta di gambe a Delfino in immersione; recup...
    951views

    You may also like