Esercizi – tutti gli stili – Avvitamento Streamline 360

    Vuoi vedere se davvero padroneggi la streamline?  Prova a mantenerla mentre ruotando sul tuo asse!

    streamline posizione di scivolamento attrito

    Perché farlo?

    Questo esercizio unisce due cose importantissime per l’allenamento di un nuotatore:  avere una posizione di streamline eccezionale e ….divertirsi mentre si lavora in vasca!

    Come farlo:
    1. E’ molto semplice. spinta dal muro in …uhhh… posizione di scivolamento (streamline).   Una mano sopra l’altra.  Braccia ben strette contro le orecchie. La testa guarda in basso.  Tieni testa e colonna vertebrale allineate in maniera neutrale.
    2. Inizia una battuta di gambe rilassata. Poi, sempre mantenendo la tua posizione di streamline, ruota sul tuo asse finché la tua faccia non è fuori dall’acqua.
    3. Prendi una veloce boccata d’aria e poi ripeti la rotazione fino alla successiva respirazione.
    4. Per un’intera vasca continua a tenere la streamline, battere le gambe e ruotare.
    5. Per la vasca successiva inverti il senso della rotazione.

    Advertisement

    Come farlo davvero bene (i punti essenziali):
    La nuotatrice del video fa sembrare questo esercizio molto facile. E’ perché sta eseguendo un paio di cose veramente a regola d’arte.
    1. Mantiene un colpo di gambe stabile e costante durante ognuna delle fasi della rotazione.
    2. Ha un ottimo controllo della muscolatura di supporto (Core), che la aiuta a mantenere una linea affusolata del corpo in ogni fase della rotazione.
    3. Espira in maniera  costante! Guarda bene la scia di bolle che lascia dietro di sé da quando prende il primo respiro al successivo.
    4. Tiene la testa allineata con la colonna per tutta la durata dell’esercizio, questo  lascia che possa ruotare in modo pulito attraverso l’acqua.

    [iframe http://blip.tv/play/hawKg4imagI.x?p=1 720 433]

     

    Articoli Simili:

    Allenamento - virate e transizioni (n.18)
    Obiettivi: questo allenamento si concentra sulle virate di tutti gli stili e sulle transizioni dei Misti. La cosa migliore è fare quest'allenamento quando la pi...
    Partenze - qual è l'angolo migliore del tuffo per percorrere più distanza?
    Qual è l'angolo migliore del tuffo per percorrere più distanza? Perché cercare l'angolo migliore del tuffo in partenza? Un angolo ottimale del tuffo di part...
    Allenamento - nuota 500 m, nuotane un sacco!
    Allenamento - nuota 500 m Con "allenamento - nuota 500 m" vi proponiamo un allenamento davvero intenso adatto per atleti veramente allenati e che vi porterà vi...
    Allenamenti che ti affossano - nuotare con scarpe e magliette
    Facciamo il punto della situazione 1) Scarpe e magliette sono state utilizzate per decenni. 2) Nuotare usando scarpe e magliette per creare resistenza ha...
    Virate - imparare gambe Delfino in subacquea - PARTE 1
    Ci sono abilità trasversali nel nuoto, che vanno bene per tuti e 4 gli stili, Imparare la battuta di gambe a Delfino in immersione è una di quelle più impor...
    Come scegliere le pinne da allenamento per il nuoto
    Nella la giungla di modelli tra cui scegliere ecco qualche consiglio su come scegliere le pinne da nuoto più adatte a te. Scegliere le pinne non è facile anche...
    Tempo Trainer in "modalità 2" - Parte 2
    {...} Ci sono ovviamente alcuni pro e contro in questo sistema di allenamento. Innanzitutto uno dei pro, il tempo di reazione. Quando l'intervallo è scandito da...
    Stile Libero - Respirazione in acque libere
    Con l'avvicinarsi dell'estate e della stagione di Acque Libere ecco un consiglio tecnico che può aiutarti a prendere aria senza aggiungere affaticamento. ...
    1.2kviews

    You may also like