Fateci nuotare nudi!

gara open water acque libere nudi swimmershop nuotoIl 17 febbraio scorso in una spiaggia australiana, alla periferia di Sydney, 660 atleti hanno partecipato ad una gara in acque libere di 1 km completamente nudi! Il “Sidney Skinny”, così è stata chiamata la gara, viene ormai organizzata da 5 anni a questa parte e richiama un sacco di appassionati di nuoto, da agonisti a master, da tutta l’Australia.

“Lo trovo divertente e comodo. Nuotare nudo è una delle cose più piacevoli che un nuotatore possa fare”, dice Nigel Marsh, uno degli organizzatori della manifestazione. L’obiettivo principale non è di nuotare senza un costume da bagno, ma piuttosto raccogliere fondi per il parco nazionale Middle Head National Park.

Che dire? Tenete d’occhio il calendario per non perdervi la prossima!!!

1.3kviews

Articoli Simili:

ISL: Domenico Fioravanti DIrettore Generale di Aqua Centurions
ISL: Domenico Fioravanti DIrettore Generale di Aqua Centurions Il due volte Medaglia d'Oro Olimpica, il ranista Domenico Fioravanti è ufficialmente Direttore...
Piscine, ci vogliono 2 miliardi, adesso
Piscine, ci vogliono 2 miliardi, adesso In questo periodo di pandemia il presidente della Federnuoto è sempre sotto i riflettori. Gli viene sempre chiesto di...
Allenamento - velocità di crociera sui 3000 m
Riscaldamento: 1 x 200 a piacere 1 x 100 pull buoy 1 x 100 gambe Serie Principale: 20 x 25 in accelerazione con :05 o :10 di recupero Stile ...
Mondiali in vasca corta 2021: le Finali del Primo Giorno
Mondiali in vasca corta 2021: le Finali del Primo Giorno Alla fine del primo giorno i risultati migliori per l'Italia del nuoto sembrano favorire la categori...
Una delle nuotatrici più forti di tutti i tempi - Roma 1960
I Giochi di Roma del 1960 furono la "Sturm und Drang" del nuoto. Nel '58 in Australia, la nuova mecca del nuoto, era scoppiata la "bomba" Konrads. Sono nati in ...
Le serie di valutazione nel nuoto (test in vasca) sono una cosa buona ed affidabile? (di Allan Phill...
L'estate inoltrata è un sollievo per molte squadre con le gare ormai passate, gli atleti che si godono le vacanze prima del rientro. Quando allenatori e nuotato...
Perché usare la tabella RPE (Classificazione dello Sforzo Percepito) può essere utile ai nuotatori
La RPE o Ratings of Perceived Exertion (Classificazione dello Sforzo Percepito) può esserci utile? Alcune osservazioni: 1) La Classificazione dello Sforzo P...
SwimFin un aiuto per l'insegnamento del nuoto?
La pinna Swimfin, incrocio tra tavoletta e ausilio galleggiante aiuterà ad imparare il nuoto e a vincere la paura dell'acqua divertendo i bambini. Un aiuto tecn...

You may also like