Esercizi: Stile Libero – 6-colpi di gambe

Quando cerchi di mettere insieme uno Stile Libero degno di quel nome è importante focalizzare l’attenzione sulle gambe.

Perché farlo: Imparare a sfruttare una propulsione che parta dai piedi e arrivi fino alle mani è un elemento che può completare il tuo stile nel modo giusto, inoltre può darti la possibilità di scegliere quanto veloce vuoi andare o quanto efficiente vuoi essere.

Come farlo:

  1. Considera questo esercizio una specie di Stile Libero in differita. Cerca di tenere, per qualche colpo di gambe in più del solito, la posizione della bracciata in cui hai un braccio lungo il fianco e uno bene in allungo. Lo chiamiamo 6-colpi di gambe ma in realtà il numero di battute non è così importante.
  2. Mentre tieni la posizione (sia da una parte che dall’altra), concentrati sulla completa estensione del braccio anteriore in avanti. 
  3. Continua a battere le gambe costantemente durante tutto l’esercizio.

Come farlo davvero bene: (i punti essenziali): Questo esercizio aiuta anche il nuotatore a migliorare la tempistica della respirazione. Quando esegui la respirazione, nonostante il braccio si fermi per qualche colpo di gambe, tu gira subito la testa a guardare il fondo concentrandoti sul tuo bilanciamento del corpo (nel video più sotto si vede bene).

Come allenatore vedrai subito quei nuotatori che abitualmente respirano in ritardo rispetto alla corretta tempistica bracciata/respirazione; quelli che di solito fanno la bracciata, poi respirano, poi si affrettano a cercare la respirazione dall’altra parte. Prenditi il tempo necessario per “sentire” la posizione col braccio disteso e ricordati di girare la testa quando fai la bracciata, non dopo.

Per salire di un livello di complessità in questo esercizio esegui solo un paio di bracciata in “modalità differita” e poi gradualmente torna al tuo ritmo regolare di nuotata prima di arrivare a fine vasca. L’obiettivo è mantenere una battuta di gambe costante, un buon allungo e il corretto tempismo della respirazione.

[iframe https://www.youtube.com/embed/qGO2TvkmLnM?rel=0 640 480]

1.4kviews

Articoli Simili:

Allenamento - battuta di gambe senza pinne
Di solito i Master si lamentano un sacco di questa serie ma dopo l'allenamento ne sono sempre entusiasti. La regola di oggi è NIENTE PINNE, non importa quanto t...
Nuoto, un allenamento di resistenza (di Steve bratt)
Nuoto, un allenamento di resistenza (di Steve bratt) In Nuoto, un allenamento di resistenza, Steve bratt (capo allenatore del team Otter) descrive il suo allen...
Tutti gli stili - tavoletta del Wyoming
Mentre ero alla Wyoming University ho visto una serie di gambe che incorporava allenamento di resistenza e velocità. https://www.youtube.com/watch?v=4QwVINwk...
Palestra - eserczio isometrico per il gomito alto (o EVF)
EVF, EVF, EVF. gomito alto (o Early Vertical Forearm come dicono gli anglofoni) è sempre lì come uno dei concetti chiave del nuoto assieme alla battuta di g...
Esercizio - equilibrio a Stile Libero con pull buoy
Usare il pullbuoy per annoiarsi meno e migliorare si può! Il pull buoy viene usato raramente per insegnare a padroneggiare l'equilibrio MA utilizzandolo in mod...
Nutrizione dello sportivo: il segreto di ogni campione
Quando guardiamo un professionista di atletica leggera o un pugile dei pesi massimi alzare le braccia in segno di vittoria, il primo pensiero va al fisico e qui...
Esercizi a Stile libero - ritmare la bracciata
Esercizi a Stile libero- ritmare la bracciata non è cosa da principianti Esercizi a Stile libero per l'allungo sono utili per tutti. Infatti far lavorare le ...
NUoto - Sfruttare il tuffo di partenza
Nuoto - Sfruttare il tuffo di partenza Per Sfruttare il tuffo di partenza al meglio ti sei mai chiesto come potresti fare? Che tipo di posizione del corpo (str...

You may also like