Allenamento – ritmo e fluidità

    Cosa c’è di meglio di un Tempo Trainer PRO della FINIS per allenare andatura e fluidità dellla nuotata? DUE Tempo Trainer!

    Eccoti una serie da 1600 metri che funziona alla perfezione con DUE Tempo Trainers, ma puoi farla anche con uno soltanto.  Con un TT avrai semplicemente bisogno di un poco più di tempo per cambiare le impostazioni di ritmo, ma è fattibilissimo.

    SERIE PRINCIPALE:  1600
    Quattro ripetizioni di:

    • 4 X 50 (25 Stile + 25 Dorso) con ripartenza/pausa che ti dia approssimativamente una 15ina di secondi di riposo
    • 4 X 50 (25 di tecnica “Karla” (vedi a fondo pagina)+ 25 tecnica rana (esercizio a piacere), con gli ultimi 25 di ogni ripetuta nuotati a rana) con ripartenza/pausa che ti dia approssimativamente da 10 a 15  secondi di riposo.

    Ripetuta #1:  Inizia con una cadenza piuttosto rilassata sul Tempo Trainer. Utilizzerai un ritmo per i 50 stile/dorso e un altro ritmo per i 50 Karla/tecnica rana. Ad esempio, Barbara (nuotatrice master di 62 anni) ha iniziato con il TT @ 1:30 per Stile/Dorso e con il TT @ 1:80 per i Karla/Rana.
    Ripetuta #2:  Aumenta il ritmo del TT di :05 (es. Barbara va a 1:25 per Stile/Dorso e 1:75 per Karla/Rana)
    Ripetuta #3:  Aumenta il ritmo di un altro :05 (es. 1:20 e 1:70)
    Ripetuta #4:  Aumenta il ritmo di un altro :05 (es. 1:15 e 1:65)n

    ESSENZIALE:
    Prenditi
    15-30 secondi extra di riposo tra i due segmenti principali per aggiornare le impostazioni del tuo/tuoi Tempo Trainer.
    Concentrati sulla fuidità e rimani preciso sul segnale acustico anche se stai nuotando più veloce del normale.  Quando arrivi alla ripetuta #4 dovresti non essere più molto a tuo agio in termini di frequenza di bracciata!

    Esercizio di tecnica Karla:

    • Una bracciata sinistra a Delfino con un braccio solo + una bracciata destra a Delfino con un braccio solo + due bracciate complete a Rana.

    [iframe https://www.youtube.com/embed/rIZBuN7CLMo?rel=0 640 480]

    Articoli Simili:

    Allenamento - Misti e scatti
    L'allenamento di misti di oggi è ispirato alle progressioni piramidali del crossfit RISCALDAMENTO: 1 x 400 a piacere SERIE RISCALDAMENTO: 1 x 2...
    Virate con spinta stabile
    Virate con spinta stabile Cosa si intende con Virate con spinta stabile? Quando un nuotatore (sia giovane che stagionato) esce da una virata capita spesso ch...
    Allenamento - velocità e nuoto frenato in accelerazione
    Quest'oggi andiamo di velocità e nuoto frenato con aumento di andatura. Riscaldamento (andatura blanda e rilassata!): 1x400 a piacere 6 X 100 (25 gamb...
    Stile Libero - integrare le virate in maniera fluida, con Joao de Lucca
    Le virate migliori sono un tutt'uno fluido che non interrompe l'azione con inutili ritardi. Il campione NCAA (National Collegiate Athletic Association) Joao de ...
    Allenamento - Scatti e respirazione (n.30)
    Obiettivo di questo allenamento è allenare gli scatti e il controllo della respirazione. È un allenamento a un ritmo piuttosto veloce e include diverse serie al...
    Le serie di valutazione nel nuoto (test in vasca) sono una cosa buona ed affidabile? (di Allan Phill...
    L'estate inoltrata è un sollievo per molte squadre con le gare ormai passate, gli atleti che si godono le vacanze prima del rientro. Quando allenatori e nuotato...
    Tempo Trainer in "modalità 2" - Parte 2
    {...} Ci sono ovviamente alcuni pro e contro in questo sistema di allenamento. Innanzitutto uno dei pro, il tempo di reazione. Quando l'intervallo è scandito da...
    Partenze - schiena piatta
    Nuotatori, avete sentito almeno una volta il vostro allenatore dirvi "schiena piatta in partenza" e non sapevate a cosa si riferisse? Ecco la cosa illustrata in...
    371views

    You may also like