Allenamento – per principianti che vogliano migliorare la resistenza e il Crawl

    Ecco un allenamento che può essere utile a chi ha appena cominciato con il nuoto*. La distanza totale di 600m può sembrare troppa a un primo sguardo. Nonostante questo se segui l’allenamento con le varie pause riuscirai a macinare quella distanza molto facilmente. Se ti accorgi di non farcela o di faticare troppo fermati piuttosto che rischiare un infortunio.

    Riscaldamento:

    • 2 x 50 a Stile Libero
      (riposa tra una vasca e l’altra se necessario)

    Serie principale:

    • 4 x 25 Stile Libero contando i cicli di bracciata per ogni vasca
      (cerca di fare un numero di bracciate pari)
    • 4 x 50 Stile Libero riposando non più di 30 secondi tra una e l’altra
      (cerca di tenere la stessa andatura per ogni vasca)
    • 4 x 25 Stile Libero contando i cicli di bracciata per ogni vasca
      (cerca di fare un numero di bracciate pari)

    Defaticamento:

    • 2 x 50 a Stile Libero
      (nuota lentamente e rilassati MA: cercando di eseguire bene i movimenti tecnici dello stile ANCHE a velocità ridotta)

    *con “chi ha appena cominciato con il nuoto” si intende chi abbia iniziato ad allenarsi da poco ma sia comunque in grado di eseguire il singolo stile con una sufficiente padronanza. Un nuotatore che sia stato almeno minimamnete seguito da un istruttore/allenatore di nuoto.

    Articoli Simili:

    Virata aperta, un esercizio per impararla bene - Parte 4
    E infine la quarta fase dell'esercizio per imparare bene la virata aperta. https://www.youtube.com/watch?v=WSfcYILZL4k Perché farlo: Nella fase tre ti è st...
    Una delle nuotatrici più forti di tutti i tempi - Roma 1960
    I Giochi di Roma del 1960 furono la "Sturm und Drang" del nuoto. Nel '58 in Australia, la nuova mecca del nuoto, era scoppiata la "bomba" Konrads. Sono nati in ...
    Esercizio - imparare a mantenere la testa stabile con il tubo frontale
    Durante una visita all' Austin Swim Club il Coach Brendan Hansen ha portato alla nostra attenzione un atleta che utilizzava lo snorkel come aiuto per tenere la ...
    Allenamento - Distanza per nuoto pinnato, di Stefano Konjedic
    Come promesso nello scorso post ecco il secondo allenamento di Stefano Konjedic, stavoleta con un lavoro sulla distanza e frequenza cardiaca di soglia. ALLENAM...
    Virata aperta, un esercizio per impararla bene - Parte 3
    Ecco la terza fase dell'esercizio per imparare bene la virata aperta. Anche se sai come virare questo esercizio aumenterà la tua velocità di rotazione aumentand...
    Elastici allenamento nuoto, sono utili per stretching ed esercizi a secco?
    Elastici allenamento nuoto, sono utili per stretching ed esercizi a secco? È possibile integrare con elastici allenamento nuoto il lavoro che facciamo in pales...
    Non fermare il ritmo, mantieni un battito cardiaco prestabilito.
    Battito cardiaco: essenziale controllarlo per chi vuole avere risultati nel nuoto Il battito cardiaco è importantissimo nell'allenamento dei nuotatori. Diffici...
    Tutti gli stili - andatura tempo trainer dei Marlins of Raleigh
    Usare efficacemente il tempo trainer con l'andatura tempo trainer dei Marlins of Raleigh Per andatura tempo trainer dei Marlins of Raleigh dobbiamo ringraziare...
    1.5kviews

    You may also like