Confronto dettagliato tra le pinne corte Zoomer Gold e le Z2

    La pinna a pala corta conosciuta come “Zoomer” è ormai in giro da parecchio tempo. Non c’è un sostituto efficace per l’intensità di lavoro che queste pinnette portano in ogni allenamento. La pressione aggiuntiva sull’acqua che le Zoomer riescono a esercitare costringono l’utilizzatore a usare i muscoli del basso addome e i flessori dell’anca mentre al contempo fanno lavorare i maggiori gruppi muscolari delle gambe, come i quadricipiti e bicipite femorale. Le pinne, però, sono abbastanza piccole da permettere a chi le utilizza di mantener euna battuta di gambe molto naturale, sia come movimento che come frequenza. La combinazione di queste caratteristiche le rende perfette per nuotatori di ogni abilità, dal campione Olimpico al guerriero del fine settimana.

    I due modelli più popolari di Zoomer sono le Zoomers Gold e le Z2. Entrambe hanno caratteristiche uniche che forniscono diverse esperienze e sensazioni al nuotatore.

    Zoomer goldLe Zoomers Gold sono una pinna più tradizionale, a pala più rigida, richiedono un discreto sforzo per mantenere un’andatura costante. Il nuotatore, qualunque sia il suo livello di abilità, si troverà a dover oltrepassare il limite dalla propria zona di rilassamento per nuotare con queste pinne corte per un determinato lasso di tempo. Come con molte altre cose nel nuoto avrai bisogno di un po’ di tempo per calibrarti su queste pinne ma l’utilizzo costante ti premierà con uno scatto esplosivo degno di un agonista di livello.

    Advertisement

    Z2Le Z2 Zoomers invece sono state pensate per stimolare sensazioni e modificazioni diverse nel corpo. La pala è leggermente più lunga di quella delle Zoomers Gold e la sua particolare struttura permette una fase della battuta di gambe “alto-basso” abbastanza rilassata. Al contempo quando la gambata muove dal basso verso l’alto, la superficie più ampia cattura molta più acqua e richiede uno sforzo maggiore da bicipite femorale e bassa schiena. Ricerche recenti suggeriscono che gli animali acquatici più efficienti (come i delfini) abbiano una maggiore potenza nel movimento basso-alto che viceversa. Queste pinne ti permettono di allenarlo in maniera specifica!

    Articoli Simili:

    Allenamento - Lavoro sulla bracciata
    Un sacco di lavoro sulla bracciata, è sempre un bell'allenamento di rientro dopo il fine settimana! 🙂 I recuperi sono "morbidi", cerca di non utilizzare lo ...
    Boa Per il Nuoto in Acque Libere - Una Guida Veloce Per Saperne di Più
    Boa per il nuoto in acque libere - guida veloce Quando l'ho vista ho esultato: Boa per il nuoto in acque libere! Ecco perché... Il nuoto è uno degli sport i...
    Nutrizione dello sportivo: il segreto di ogni campione
    Quando guardiamo un professionista di atletica leggera o un pugile dei pesi massimi alzare le braccia in segno di vittoria, il primo pensiero va al fisico e qui...
    Palestra - eserczio isometrico per il gomito alto (o EVF)
    EVF, EVF, EVF. gomito alto (o Early Vertical Forearm come dicono gli anglofoni) è sempre lì come uno dei concetti chiave del nuoto assieme alla battuta di g...
    Tecnica della nuotata: 3 modi di migliorare il Dorso
    1. TransizioneProprio come avviene a Farfalla, accelerare in fase di rottura dell'acqua è un grande passo per iniziare con una spinta in più. In questo caso per...
    Rana - Gambe con pull buoy
    Battere le gambe con un pull buoy è un esercizio molto utile per sviluppare una battuta di gambe meno ampia ed evitare troppo stress alle articolazioni del gino...
    Falsi miti sul nuoto - parte 3: il rollio è per ridurre l'attrito
    Falsi miti sul nuoto - parte 3: il rollio è per ridurre l'attrito Per favore non ditemi che non è credenza diffusa. E' una cosa che ho sentito da allenatori ...
    Elastici allenamento nuoto, sono utili per stretching ed esercizi a secco?
    Elastici allenamento nuoto, sono utili per stretching ed esercizi a secco? È possibile integrare con elastici allenamento nuoto il lavoro che facciamo in pales...
    626views

    You may also like