Allenamento – Misti, veloci e continui

    Misti veloci e senza soluzione di continuità questa settimana.

    Riscaldamento:

    • 1 x 400 a piacere

    Serie di riscaldamento:  200

    • 8 X 25 a :35 (pinne corte opzionali)
      Vasche dispari:  Gambe Delfino a pancia in su
      Vasche pari:  Un esercizio di tecnica a Delfino

    Serie principale #1:  1300
    Fate questa serie insieme col vostro gruppo!  Nuotate 4 ripetizioni di quel che segue senza nessun recupero aggiuntivo tra le ripetizioni. Provate a abbassare il tempo dalla prima alla quarta ripetizione. L’uso delle pinne è a vostra discrezione.

    • 1 X 50 Delfino/Stile a 1:00
    • 1 X 50 Dorso/Stile a 1:00
    • 1 X 50 Rana/Stile a 1:00
    • 1 X 50 Stile/Stile a 1:00
    • 1 X 100 Misti a 2:00

    Dopo aver finito 4 ripetizioni di questi 300 m nuotate 100m di recupero attivo

    Serie principale #2:  600
    Non importa che facciate in gruppo questa serie. Tempo di scegliere quel che vi va, che sia un 400 Misti o un 3 x 200 Dorso!

    A scelta UNA di queste opzioni:

    • Opzione #1:  6 X 100 a piacere; abbassa il tempo 1-3 e 4-6. Recupero di circa 20 secondi.
    • Opzione #2:  3 X 200 a piacere; abbassa il tempo 1-3 se fai Misti o FRIM; se scegli altri Stili abbassa il tempo 1-2 e parziale negativo per la terza ripetuta.  Recupero di circa 30 secondi.
    • Opzione #3:  1 o 2 X 400 a piacere a seconda della velocità e del tempo a disposizione; parziale negativo E abbassa il tempo 1-2.

    Defaticamento: 

    • 1 x 200 a piacere

    Articoli Simili:

    Allenamento - Rana e Stile (n.17)
    Obiettivo: in questo allenamento farai pratica di pullbuoy e gambe per ognuno dei due stili e poi li nuoterai concentrandoti sull'andatura. Distanza totale: ...
    Allenamento - un 1800m tosto
    Ecco un 1800m abbastanza tosto, le pause/ripartenze sono pensate per la vasca corta Serie principale: 6 ripetizioni dello schema sottostante. Scegli una c...
    Stile Libero - scomparire dietro alla mano
    Mantenere un profilo ridotto del corpo a Stile Libero ha senso, idrodinamicamente parlando. Ma che vuol dire esattamente? Quanto "stretti" bisogna stare? htt...
    Allenamento - battuta di gambe senza pinne
    Di solito i Master si lamentano un sacco di questa serie ma dopo l'allenamento ne sono sempre entusiasti. La regola di oggi è NIENTE PINNE, non importa quanto t...
    Virate - esercizio virata con pausa di Joao De Lucca
    A cosa serve un esercizio virata con l'interruzione di una pausa? Ce lo mostra Joao De Lucca in questo esercizio virata con pausa. Le virate fatte bene non dip...
    Allenamento - nuota 500 m, nuotane un sacco!
    Allenamento - nuota 500 m Con "allenamento - nuota 500 m" vi proponiamo un allenamento davvero intenso adatto per atleti veramente allenati e che vi porterà vi...
    Una delle nuotatrici più forti di tutti i tempi - Roma 1960
    I Giochi di Roma del 1960 furono la "Sturm und Drang" del nuoto. Nel '58 in Australia, la nuova mecca del nuoto, era scoppiata la "bomba" Konrads. Sono nati in ...
    Elastici allenamento nuoto, sono utili per stretching ed esercizi a secco?
    Elastici allenamento nuoto, sono utili per stretching ed esercizi a secco? È possibile integrare con elastici allenamento nuoto il lavoro che facciamo in pales...
    1.2kviews

    You may also like