Confronto e differenze tra gli Snorkel FINIS – Parte 3 di 6

    tubo respiratore frontale junior bambino

    Lo Snorkel Finis per l'allenamento dei ragazzi dagli 8 ai 12 anni

    Oggi vorrei continuare la comparazione tra gli snorkel occupandomi dello Snorkel Junior. Per motivi di chiarezza confronterò tutti i diversi tipi di respiratore frontale con il modello che li ha originati, e cioè lo snorkel classico da adulto sul quale abbiamo concentrato l’attenzione nel post precedente (Confronto e differenze tra gli Snorkel FINIS – Parte 2 di 6) . Capendo le fondamentali somiglianze e differenze, potrai anche capire qual’è lo snorkel che è meglio per te.

    Respiratore Frontale Junior
    Lo Snorkel Junior fu introdotto qualche anno dopo l’invenzione del respiratore frontale per adulti in modo da permettere ai gruppi di nuotatori più giovani, e alla prima categoria di esordienti, di capire i benefici dell’utilizzo in allenamento dello snorkel. La tecnica è importante a tutti i livelli per un nuotatore, ma alcuni allenatori concordano nel dire che essa è ancora più importante durante la fase iniziale dell’apprendimento.

    Advertisement

    Somiglianze:

    • Posizionamento frontale
    • Valvola di sfiato a senso unico
    • Boccaglio in silicone – Stessa misura e forma del modello da adulto
    • Forma e sezione del tubo
    • Frontalino regolabile

    Differenze:

    • Lunghezza del tubo – La versione Junior è di 5 centimetri più corta del modello adulto. Questa differenza non ha il solo scopo di adattare il respiratore frontale aalla testa più piccola dei bambini, ma soprattutto alla loro ridotta capacità polmonare.  Può essere difficile soffiare l’acqua fuori dal tubo, quindi, avendo il tubo più corto, la versione Snorkel Junior è più semplice da usare.
    • Tappanaso incluso – molti nuotatori all’iniio hanno difficoltà a forzarsi a respirare solo dalla bocca. Per aiutare gli esordienti con questo problema la FINIS ha incluso un tappanaso in ogni confezione.
    • Fascia d’età – Pensato per nuotatori di qualsiasi abilità, dagli 8 ai 12 anni.

    Tabella comparazione snorkel

    Confronto e differenze tra gli Snorkel FINIS – Parte 1 di 6
    Confronto e differenze tra gli Snorkel FINIS – Parte 2 di 6

    Articoli Simili:

    Esercizi - rana sotto la corsia
    Tieni la testa giù per evitare l'attrito e per posizionarti nella miglior posizione per lo scivolamento, ad ogni bracciata. Perché farlo: Tenere la test...
    SwimFin un aiuto per l'insegnamento del nuoto?
    La pinna Swimfin, incrocio tra tavoletta e ausilio galleggiante aiuterà ad imparare il nuoto e a vincere la paura dell'acqua divertendo i bambini. Un aiuto tecn...
    Giochi in vasca per migliorare divertendosi
    Come allenatore, nuotatore e genitore non mi trovo sempre d'accordo che gli allenamenti debbano essere tutto lavoro e niente svago. L'elemento ludico è salu...
    Partenze a staffetta e lavoro di squadra
    Lavorare sulle partenza delle staffette significa "variare" e capire quale sia lo "slancio" di uno specifico nuotatore. Perché farlo: Siccome può capita...
    Allenamento - master e andatura di soglia aerobica
    La serie di oggi aiuterà i master a determinare la loro andatura di soglia aerobica (AT) Riscaldamento: 1x400 a piacere 4 X 50 a piacere ma iniziando...
    Squat con palla BOSU per migliorare la streamline
    Squat con palla BOSU per migliorare la streamline Migliorare la streamline si può, vediamo come: utilizzando una piattaforma BOSU e una palla medica di peso ad...
    Stile Libero - giochi di testa
    La posizione migliore della testa dipende più dal tuo stile che da altro. Ecco un esercizio che dovrebbe aiutarti a sperimentare e capire quale posizione di...
    Virate - ginocchia al mento!
    Nuotare veloce non è solo una questione di spinte potenti dal muro e posizione streamline. [iframe https://www.youtube.com/embed/PMrL22jf9hs?rel=0&sh...
    477views

    You may also like