Suggerimenti per un buon Tapering – Pre Tapering (15)

    Il Pre Tapering è un periodo di allenamentio ridotto che fornisce una “valvola di sicurezza” a quei nuotatori che necessitano si un periodo superiore alle 2 o 3 settimane per conseguire un Taper completo e una prestazione di picco.

    In questo periodo le distanze di allenamento e l’intensità sono in qualche modo ridotti, ma NON come nel vero e proprio Tapering. La frequenza di allenamento dovrebbe essere mantenuta con lo stesso identico numero di sessioni di allenamento alla settimana. Lo scopo del pre tapering è di valutare quanto velocemente ogni specifico nuotatore impiega a recuperare dai precedenti mesi di duro lavoro in vasca.

    Le distanze dovrebbero essere ridotte del 15% o 20% se gli atleti stanno nuotando almeno 8 Km ad allenamento. Gli atleti che si allenameno una volta al giorno per 4,5  o 5,5 Km di distanza dovrebbero mantenerla, riducendo però l’intensità della parte di allenamento che si concentra sulla resistenza di circa 2 o 3 secondi per ogni 100 metri. La velocità di soglia e le serie in sovraccarico (overload sets) dovrebbero rimanere ai normali livelli stagionali, benché anche il chilometraggio a quei livelli dovrebbe scendere dal 15% al 20%. La quantità, ma non la qualità, dell’allenamento in velocità (sprint training) dovrebbe diminuire. Gli esercizi sulla forza a secco (pesi, palestra) e l’allenamento della flessibilità dovrebbero essere portati a un livello di mantenimento.

    Advertisement

    La velocità di recupero del nuotatore dovrebbe essere valutata alla fine di ognuna delle due settimane di Pre-Tapering. I nuotatori che risponderanno bene a questo tipo di Allenamento Pre-Scarico saranno molto più energici alla fine della prima settimana. potranno avere risultati migliori in gara e probabilmente i loro scatti saranno più veloci in allenamento. I loro risultati nei vari test di valutazione dovrebbero aumentare in maniera significativa. Questi nuotatori possono tranquillamente tornare ad allenarsi regolarmente per le successive 1 o 2 settimane.

    I nuotatori che, invece, non sembrano aver recuperato dopo la prima settimana dovrebbero cominciare il vero e proprio Tapering nella settimana successiva. Ossia, dovrebbero cominciare il Tapering durante la seconda settimana di Pre-Tapering. Il programma dovrà essere uguale a quello della prima settimana di Tapering che descriverò nel successivo articolo.

    Articoli Simili:

    Virate - virata con gli occhi bassi
    Il modo in cui approcci il muro per la virata può davvero determinare quanto sarà buona. [iframe https://www.youtube.com/embed/whRmiq0ISP4?rel=0&show...
    Consigli Veloci per Migliorare: Virate, Subacquea e Rottura
    Consigli Veloci per Migliorare: Virate, Subacquea e Rottura Uno dei modi più veloci ed efficaci per abbassare il proprio tempo (AKA vincere la gara) è miglio...
    Lo stretching per nuotatori: dinamico, statico e propriocettivo!
    Lo stretching per nuotatori: dinamico, statico e propriocettivo! Lo stretching per il nuoto è un argomento molto vasto. Se provi a leggere qua e là online trov...
    Allenamento - Dorso, concentrandosi sull'equilibrio
    Distanza totale: 3000 m Riscaldamento: 1 x 100 Stile Libero 1 x 100 Dorso 1 x 200 gambe Stile 1 x 100 Stile con pull buoy 1 x 100 Dorso con pull bu...
    Allenamento - per prepararsi a una lunga in acque libere o a una porzione di Triathlon
    Allenamento - per prepararsi a una lunga in acque libere o a una porzione di Triathlon A seconda di come approcci questa serie ti potrai allenare o per una l...
    Lavorare sulla Qualità o sulla Quantità? Tecnica del Nuoto o Vasche Fino a Esaurimento?
    Tecnica del Nuoto o Vasche Fino a Esaurimento? È Meglio Lavorare sulla Qualità o sulla Quantità? Il dilemma tecnica del nuoto opposto a macinare vasche e vasch...
    Nuoto, andare più veloci: la scienza dell'acqua
    Nuoto, andare più veloci: la scienza dell'acqua Nel Nuoto, andare più veloci possiamo dire che sia lo scopo finale, se sei un agonista ma anche se non lo sei. ...
    Allenamento master Piramidale
    Ecco un possibile allenamento piramidale postatoci da Umberto Gozzi che volentieri pubblichiamo: Riscaldamento: 500 m in scioltezza - stile: a piacere Pre...

    You may also like