Partenze – i salti su pedana di Cullen Jones

    Vuoi sviluppare un modo di eseguire la partenza che ti permetta di arrivare dall’altra parte della vasca in una decina di secondi? Impara a saltare come Cullen Jones!

    Perché farlo:
    Quanto velocemente riesci a staccarti dal blocco è decisamente parte della gara. Entrare in acqua con potenza e velocità è, ovviamente, una buona cosa!

    Come farlo:
    1.
    Innanzitutto, ogniqualvolta fate esercizi a secco, assicurati di essere supervisionato dal tuo allenatore o da un professionista. La sicurezza prima di tutto.
    2. Utilizza pedane, o piattaforme, fatte appositamente per questo esercizio. Utilizzane una sulla quale sia facile per te saltare. Se ci puoi saltare sopra agevolmente, ci puoi anche scendere.
    3. La posizione di partenza sarà tonica, addominale contratto, piedi a larghezza spalle.
    4. Salta sulla piattaforma a piedi uniti e di seguito scendi dalla piattaforma stessa.
    5. Ripeti.

    Come farlo veramente bene (i punti essenziali):
    Utilizza le braccia per aiutarti con un leggero slancio. Cerca di “atterrare” sulla piattaforma nel modo più morbido possibile. Quando sei completamente a tuo agio con la piattaforma che stai utilizzando, prova con una un poco più alta…

    Articoli Simili:

    Allenamento - Distanza per nuoto pinnato, di Stefano Konjedic
    Come promesso nello scorso post ecco il secondo allenamento di Stefano Konjedic, stavoleta con un lavoro sulla distanza e frequenza cardiaca di soglia. ALLENAM...
    Come usare gli elastici per il nuoto se sei un dorsista.
    Come usare gli elastici per il nuoto se sei un dorsista. Come usare gli elastici per il nuoto se sei un dorsista. Dorsisti. Ma come fanno? Nuotano a pancia in ...
    Allenamento - fine gara ma non a Stile
    La serie che ti proniamo oggi ti aiuterà a mantenere una tecnica buona alla fine di una gara (non a Stile Libero). Serie principale:  2000 m Nuota due volte...
    Swimmershop si cimenta come editore con l'uscita di "Allenare forza e flessibilità nei nuotatori" di...
    Finalmente vede la luce un libro originariamente edito da ASCA (American Swimming Coaches Association) all'interno del quale l'autore -Ernest W. Maglischo- disc...
    PDF sta per Positive Drive Fins
    E che cavolo vuol dire Positive Drive Fins? Ecco delucidato l'arcano: Le pinne che ti guidano nella posizione giusta! Le Pinne Correttive Positive Drive Fins...
    Allenamento nuoto remate e palette ISO
    Allenamento nuoto remate e palette ISO - Nuoto on line In Allenamento nuoto remate e palette ISO - Nuoto on line Jill  Dahle, direttrice delle vendite internaz...
    Allenamento - un sacco di 50 in tutti gli stili
    Un sacco di 50 questa settimana in una serie con tutti gli stili che mantenga tutti sulla stessa ripartenza. SERIE PRINCIPALE (vasca corta) Si sta raggruppa...
    Filippo Magnini usa lo snorkel Finis in riscaldamento pre-gara al Trofeo Città di Milano
    Appena tornati da tre strepitose giornate di gare del Trofeo Città di Milano! La manifestazione era organizzata alla grande e merita il plauso di tutti per aver...
    387views

    You may also like