Allenamento di riapertura piscina! 6 settembre 2012

    allenamento riapertura piscina swimmershopLa tua piscina è rimasta chiusa? Ecco un allenamento che potrebbe aiutarvi a rientrare nel modo giusto alla riapertura del vostro impianto preferito dopo una settimana o due di assenza dalla vasca.

    Serie di riscaldamento:  200 m
    8 X 25 m
    #1-4:  Spinta dal bordo in posizione di scivolamento senza fare NULLA eccetto mantenere un ottima streamline e mantenerla fino a che non rompi l’acqua. Scivola per qualche metro e poi nuota a stile per il resto della vasca.
    #4-5:  Aggiungi la battuta di gambe alla posizione di scivolamento.
    #7 & 8:  Solida posizione di scivolamento, battuta di gambe e regola la prima bracciata in modo che testa e spalle rompano la superficie appena completi la prima trazione.

    Serie Principale:  1800 m
    Tre ripetizioni di quel che segue. La 1 & 2 senza equipaggiamento. La terza con le pinne

    Advertisement
    .

    4 X 25 Stile Libero; concentrati sulle partenze in posizione streamline e su una rottura dell’acqua lenta e in movimento in avanti. Tieni un occhio sempre in acqua mentre nuoti.

    3 X 50 (25 Rana + 25 Stile); concentrati sulla posizione di scivolamento a rana dopo ogni bracciata… e dopo la virata… Tieni un occhio sempre in acqua mentre nuoti a stile.

    2 X 75 (25 Dorso + 25 Rana + 25 Stile); stessa cosa fatta in precedenza per Rana e Stile. A Dorso, inizia la vasca con almeno due colpi di gambe a delfino in immersione.

    1 X 100 (25 Dorso + 25 Stile + 25 Dorso + 25 Stile); Stesse attenzioni viste in precedenza.

    1 X 100 Stile; partenze con scivolamento e un occhio sempre in acqua.

    Buona nuotata 🙂

    Articoli Simili:

    Wayne Larsen illustra l'utilizzo degli elastici per il fitness e non solo per l'allenamento agonisti...
    Spesso presentiamo i prodotti elastici Strechcordz come un eccellente strumento per l'allenamento degli agonisti, e certamente lo sono. Ma le loro possibilità d...
    Allenamento - posizione del braccio a Dorso
    La posizione corretta della bracciata a Dorso è il punto focale di questa serie di allenamento. 3 ripetizioni di: 1 X 50 remate a Dorso Utilizza un pull...
    Non fermare il ritmo, mantieni un battito cardiaco prestabilito.
    Battito cardiaco: essenziale controllarlo per chi vuole avere risultati nel nuoto Il battito cardiaco è importantissimo nell'allenamento dei nuotatori. Diffici...
    Pronti per Rio 2016? Ecco il calendario del nuoto!
    I Giochi Olimpici stanno arrivando, gli atleti aggiustano gli ultimi dettagli e tutto è pronto per cominciare. Ecco il calendario delle competizioni per quel ch...
    Usare le pinne per allenare/sviluppare maggiore velocità in virata - consigli Finis ai nuotatori
    Questa settimana la sfida è quella di aumentare la tua velocità di virata! Dedicare tempo dell'allenamento alla "velocità dal muro" è cruciale per mantenere una...
    Virata aperta, un esercizio per impararla bene - Parte 3
    Ecco la terza fase dell'esercizio per imparare bene la virata aperta. Anche se sai come virare questo esercizio aumenterà la tua velocità di rotazione aumentand...
    Una delle nuotatrici più forti di tutti i tempi - Roma 1960
    I Giochi di Roma del 1960 furono la "Sturm und Drang" del nuoto. Nel '58 in Australia, la nuova mecca del nuoto, era scoppiata la "bomba" Konrads. Sono nati in ...
    Nuoto pinnato, un allenamento di Michele Russo per chi nuota a livello amatoriale!
    Nuoto pinnato, una disciplina che sta prendendo piede anche in Italia. Nuotonline, grazie alla collaborazione con atleti di livello del nuoto pinnato da oggi vi...

    You may also like