Stile Libero – L’arrivo

Il mondo dello sport è pieno di storie aventi per protagonisti atleti che vincono per 1/100 di secondo… o che perdono per 1/100 di secondo. Benché una gara possa essere nuotata alla perfezione, non è finita finché non è finita!

Perché farlo:
Finire una gara avendo ben chiaro in testa il “come” ti aiuta a non sprecare una vittoria o a evitare di mancarla per un soffio.

Come farlo:
1. L’obiettivo dell’arrivo a Stile Libero è di avere la mano che tocca il muro direttamente di fronte (in linea con) la spalla.
2. Il corpo dovrebbe essere ruotato con la spalla e il braccio allungati il più possibile.
3. Assicurati di toccare la PIASTRA e non il bordo!

Come farlo veramente bene (i punti essenziali):
Inizia a contare dalle bandiere come fai col dorso. Devi sapere quante bracciate ti ci vogliono, di solito, e iniziare a pianificare il “come arrivarci prima”. Smetti di guardare in avanti concentrandoti sulla fine. Prova piuttosto a concentrarti sul fondo per mantenere la testa allineata e evitare anche il più piccolo attrito.

arrivo gara stile libero nuoto swimmershop Finis

You may also like

Lascia un commento