Farfalla – Mani Morbide

    Impostare un buon Delfino inizia con qualcosa di facile, lasciare che le mani rimangano morbide quando entrano in acqua.

    [iframe http://www.youtube.com/embed/TfH_9obReCo?rel=0 640 480]

    Perché farlo: Concentrarsi per far entrare morbidamente le mani in acqua e rimanere con queste vicino alla superficie durante la pressione iniziale accumula un punto di tensione attraverso il petto che porta il corpo a cercare il ritorno ad uno stato più naturale. Questo aiuta i nuotatori a utilizzare maggiormente l’intero corpo nell’esecuzione della Farfalla e non solo le braccia.

    Come farlo (esempi): Nel video vi mostriamo semplicemente cinque grandi nuotatori che fanno la stessa cosa… lasciano entrare le mani morbide e alte mentre testa e petto premono verso il basso. Mentre guardi questi nuotatori prova a individuare la tensione che si accumula attraverso petto e Grande Dorsale.

    Il primo è Robert Margalis.  Mani alte, testa e petto più sotto e il corpo che rimbalza indietro quando le mani scendono.

    Poi abbiamo Misty Hyman.  Una spinta più profonda di quella di Robert, ma le mani sono ancora alte, testa e petto più sotto.

    Guarda adesso Kaitlin Sandeno.  Mani alte all’ingresso in acqua, testa e petto in basso.

    Eric Shanteau.  Stessa caratteristica.

    Lastly, Erik Vendt.  Lo schema è lo stesso.

    Se non riesci a sentire questa connessione, o allungamento, sul davanti della tua bracciata potrebbe essere dovuto a un utilizzo errato delle mani. In questo caso andrebbe persa una compopnente necessaria e naturale della Farfalla.

     

    Articoli Simili:

    PDF sta per Positive Drive Fins
    E che cavolo vuol dire Positive Drive Fins? Ecco delucidato l'arcano: Le pinne che ti guidano nella posizione giusta! Le Pinne Correttive Positive Drive Fins...
    Le Olimpiadi del Reich - Berlino 1936
    Berlino nel 1936. L'olimpiade che ha fatto più parlare di sé. L'olimpiade hitleriana. Ordine, grandiosità, razzismo, svastiche e aquila su tutta Berlino. Leni ...
    I nuotatori dovrebbero mangiare PRIMA dell'allenamento di mattina presto?
    di JILL CASTLE, MS, RDN Al giovane nuotatore può capitare, quando si allena al mattino presto, di saltare la colazione. Prendete Henry, ad esempio. Preoc...
    Allenamento - aerobico sui 2800m
    Riscaldamento: 1 x 200 a piacere 1 x 100 pull buoy 1 x 100 gambe Serie principale: 2 ripetizioni di: 5 x 50 con una ripartenza discendente. In...
    Stile Libero – ridurre le bracciate sui 100m
    Ecco un semplice esercizio che puoi aggiungere a qualsiasi serie per avere un quadro più completo di quello che effettivamente conosci del tuo modo di nuotare! ...
    Confronto e differenze tra gli Snorkel FINIS - Parte 3 di 6
    Oggi vorrei continuare la comparazione tra gli snorkel occupandomi dello Snorkel Junior. Per motivi di chiarezza confronterò tutti i diversi tipi di respira...
    Remate, un esercizio da fare con lo snorkel
    Remate, un esercizio da fare con lo snorkel e con una paletta speciale Oggi ti consigliamo un esercizio per migliorare un aspetto importante della bracciata....
    Equilibrio su cilindro
    Equilibrio su cilindro Per eseguire l'esercizio di Equilibrio su cilindro hai bisogno di un cilindro in schiuma semi rigida. Sarebbe buona cosa usare anche ...

    You may also like