Firme post-virata

    Lo scorso pomeriggio, mentre guardavo i miei atleti allenarsi, ho notato che per molti nuotatori la spinta dal muro dopo la virata ha la caratteristiche di una vera e propria firma. Questa firma segnala in qualche modo le intenzioni che si manifesteranno nel futuro agonistico.

    1 – Spinta in direzione della superficie:  queste sono spinte che danno origine a una breve fase subacquea, istintive e di solito tipiche di chi non ha pienamente compreso che la superficie, in questo sport, è il nemico.  Interpreto questa “firma” come il segnale che l’atleta ha semplicemente gettato la spugna e sta usando l’allenamento come un alternativa al fitness.

    2 – Spinta parallela alla superficie:  Come molte cose che si trovano nel mezzo (o nella media) è difficile dire quale sia il vero intento di una spinta del genere. Il nuotatore è a corto di ossigeno perché si sta allenando duramente o è solo una spinta figlia dell’istinto? C’è stata un’intenzione o è stato soltanto un riflesso? Difficile da dire.

    Advertisement

    3 – Spinta direzionata verso il basso in previsione della battuta di gambe a Delfino in immersione: Adoro questi nuotatori! Ogni virata, in questo caso, porta con se l’opportunità di miglioramento e costruisce un’abitudine utilissima  per il futuro di nuotatore. Questi atleti possono sperare di raggiungere il loro pieno potenziale.  Senza questo tipo di consapevolezza o abitudine la suddetta speranza comincia sicuramente a sbiadire!

    spinta dal muro virata nuoto allenamento gare FINIS swimmershop

    Articoli Simili:

    Se nuotare fosse facile... 5 grandi sfide quotidiane dei nuotatori
    Se nuotare fosse facile... 5 grandi sfide quotidiane dei nuotatori Vi anticipo subito la risposta: non è facile. Sul fatto che il nuoto non sia uno sport fac...
    Allenamento - allenamento facile stile e dorso, e anche piuttosto breve!
    A volte ci vuole un allenamento facile stile e dorso, ma che sia complicabile! Oggi ti proponiamo questo allenamento facile stile e dorso, facile sia perché no...
    Virate - occhi giù per un esercizio di tecnica sulle virate
    Un esercizio di tecnica sulle virate, facile ma utile Una buona virata è importante per una buona gara e per guadagnare secondi preziosi. Questo esercizio di t...
    5 Curiosità Sul Nuoto
    5 Curiosità Sul Nuoto Si stima che negli Stati Uniti ci siano circa 91 milioni di persone che nuotano con una certa costanza, che sia in piscina, lago o mare...
    Allenamento - Rana e Stile (n.17)
    Obiettivo: in questo allenamento farai pratica di pullbuoy e gambe per ognuno dei due stili e poi li nuoterai concentrandoti sull'andatura. Distanza totale: ...
    Quattro motivi per cui abbiamo nuotatori sempre più veloci (nonostante la sparizione dei costumoni i...
    Ci sono almeno quattro motivi per cui abbiamo nuotatori sempre più veloci La storia dei nuotatori sempre più veloci inizia a delinearsi quando, un po' di anni ...
    SwimFin un aiuto per l'insegnamento del nuoto?
    La pinna Swimfin, incrocio tra tavoletta e ausilio galleggiante aiuterà ad imparare il nuoto e a vincere la paura dell'acqua divertendo i bambini. Un aiuto tecn...
    Remata - le basi di tecnica inserite nel riscaldamento?
    Remata - le basi di tecnica inserite nel riscaldamento? Questa settimana rallentiamo e poniamo attenzione alle basi, alle fondamenta, grazie ad uno dei nostr...
    408views

    You may also like