Aggiusta la tua battuta di gambe in immersione

Un ingrediente chiave per una battuta di gambe in immersione di successo è la corretta coordinazione tra i movimenti di testa, petto, anche e piedi. Senza un equilibrio tra tutti questi movimenti del corpo, il nuotatore è costretto a sacrificare velocità, forza ed efficienza durante la battuta di gambe in fase subacquea.

Come può un allenatore aggiustare l’equilibrio o ripristinarlo?

Utilizzando la monopinna Trainer Finis, la quale fornisce un feedback immediato necessario per correggere le irregolarità del calcio.

trainer monopinna finisLa pala allungata della monopinna Trainer fa in modo che, per realizzare una battuta di gambe produttiva, il nuotatore debba cominciare il movimento dalla parte alta del proprio corpo, mantenere la forza attraverso la muscolatura di supporto (CORE) fino a farla giungere alle gambe. Inoltre la monopinna Trainer richiede una frequenza più lenta di quella utilizzata nella battuta di gambe abituale da gara. I movimenti più lenti fanno in modo che il nuotatore si possa deliberatamente concentrare su ogni fase del calcio, percependo meglio gli errori e ponendovi rimedio.

Guarda questo video per renderti conto di come si possono utilizzare le monopinne.

[iframe https://www.youtube.com/v/X8KQUwP5gYk?hl=it_IT&version=3&rel=0 640 480]

Articoli Simili:

Allenamento - resistenza, respirazione e tecnica delle virate (n.29)
Obiettivi: migliorare la resistenza, il ritmo della respirazione e la tecnica delle virate. Questo allenamento si concentra sulle virate in tutti gli stili e ne...
Stile Libero - correggere la bracciata a gomito basso
  Teoricamente i nuotatori dovrebbero iniziare la bracciata e la trazione con il gomito alto e continuare a mantenerlo. Quando un nuotatore lascia cader...
Virate - virata con gli occhi bassi
Il modo in cui approcci il muro per la virata può davvero determinare quanto sarà buona. [iframe https://www.youtube.com/embed/whRmiq0ISP4?rel=0&show...
Osservando i miei Master che si allenano - parte 2
Osservando i miei master che si allenano (la seconda e ultima parte) C'è un'incredibile voglia di imparare Siccome i master che si allenano SCELGONO di allena...
Consigli dagli agonisti - Strategie di gara sui 100m Rana e Farfalla di Robert J. Bonomo - Parte 3
100m Rana: Strategia: Come nelle gare sui 50m l'inizio è una parte essenziale della gara visto che ogni millisecondo è importante. La differenza tra il ...
Remate Nuoto - Cosa sono - Approfondimento ed Esercizi per Allenamento nel Nuoto
Quando i tuoi amici non nuotatori ti sentono parlare di remate di sicuro fraintendono, ma chi condivide la vasca con te sa che stai parlando di migl...
Acque libere - partire da fermi, un brevissimo consiglio
Partire da fermi: è bene allenare questa capacità se si gareggia in mare o al lago In acque libere partire da fermi, anzi sapere qual è il modo migliore per ...
Allenamento - serie da 200 e si lavora sull'allungo
Oggi una serie non lunghissima e con parecchie pause ma il lavoro è di qualità! Nuota 5 ripetizioni di: 1 X 200 così suddivisi 25 Stile Libero in allung...

You may also like