Aggiusta la tua battuta di gambe in immersione

Un ingrediente chiave per una battuta di gambe in immersione di successo è la corretta coordinazione tra i movimenti di testa, petto, anche e piedi. Senza un equilibrio tra tutti questi movimenti del corpo, il nuotatore è costretto a sacrificare velocità, forza ed efficienza durante la battuta di gambe in fase subacquea.

Come può un allenatore aggiustare l’equilibrio o ripristinarlo?

Utilizzando la monopinna Trainer Finis, la quale fornisce un feedback immediato necessario per correggere le irregolarità del calcio.

trainer monopinna finisLa pala allungata della monopinna Trainer fa in modo che, per realizzare una battuta di gambe produttiva, il nuotatore debba cominciare il movimento dalla parte alta del proprio corpo, mantenere la forza attraverso la muscolatura di supporto (CORE) fino a farla giungere alle gambe. Inoltre la monopinna Trainer richiede una frequenza più lenta di quella utilizzata nella battuta di gambe abituale da gara. I movimenti più lenti fanno in modo che il nuotatore si possa deliberatamente concentrare su ogni fase del calcio, percependo meglio gli errori e ponendovi rimedio.

Guarda questo video per renderti conto di come si possono utilizzare le monopinne.

You may also like

Lascia un commento