Esercizi – Rana, recupero con alluci uniti

    Se stai lavorando per ottenere una Rana pulita a volte devi iniziare dalla fine.

    Perché farlo:

    “Ripulire” la fase di recupero del colpo di gambe a Rana può aiutarti ad eliminare attrito nel punto in cui ce n’è di più: nel recupero della battuta di gambe a Rana!

    Come farlo:

    1 – È in realtà piuttosto semplice ma necessita di concentrazione durante l’esecuzione.  Quando finisci il colpo di gambe assicurati che i tuoi alluci si tocchino. Semplice.

    2 – Appena cominci a recuperare le gambe per prepararti al prossimo calcio tieni gli alluci insieme più a lungo che puoi prima di separarli di nuovo per partire col calcio successivo.

    3 – Inizia il recupero dei piedi con gli alluci che si toccano.

    Come farlo veramente bene (gli aspetti essenziali):

    Il punto focale dura solo un istante. Piuttosto che permettere ai piedi di recuperare all’esterno del corpo, questo esercizio ci aiuta a portarli dietro ad esso sfruttando la spinta. Lo scopo è far sì che i piedi siano esposti all’acqua SOLO quando vanno a prendere acqua durante l’out-sweep.

    Advertisement

    Per riuscire a farlo bene assicurati che, alla fine di ogni colpo di gambe le dita siano ben puntate (iperestese). Mantenendo la concentrazione sulle dita, dalla fine del colpo di gambe fino all’inizio del recupero, si crea una linea posteriore pulita che permette al corpo di sfuggire a vortici e turbolenze che possono essere create da un’esecuzione trascurata.

    [iframe https://www.youtube.com/embed/Vrrt1d3PRXY?rel=0 640 480]

    Articoli Simili:

    Miglioramenti marginali: come produrre risultati significanti da minimi miglioramenti ed evitare il ...
    La strada per il successo inizia con il primo passo Sir Dave Brailsford, Performance Director della nazionale di ciclismo inglese disse: “Il principio è che s...
    Allenare resistenza e andatura!
    Ritorniamo dopo una breve pausa a discettare di nuovo di allenamenti e tecnica del nuoto, ne approffitiamo per ricordarvi che il nostro blog presto si trasferir...
    Allenamento - Lavoro sulla bracciata
    Un sacco di lavoro sulla bracciata, è sempre un bell'allenamento di rientro dopo il fine settimana! 🙂 I recuperi sono "morbidi", cerca di non utilizzare lo ...
    Acque libere - partire da fermi, un brevissimo consiglio
    Partire da fermi: è bene allenare questa capacità se si gareggia in mare o al lago In acque libere partire da fermi, anzi sapere qual è il modo migliore per ...
    Allenamento - ogni cosa aerobica!
    Allenamento - ogni cosa aerobica! In Allenamento - ogni cosa aerobica! ci scaldiamo con qualche scatto e poi si passa a velocità di crociera attraverso i misti...
    Esercizi a Dorso - l'incrocio
    Aiutare i nuotatori ad evitare l'incrocio delle mani sopra la testa durante l'esecuzione della bracciata (il cosiddetto crossover) è un lavoro che gli allenator...
    Un utile tabella di comparazione pinne
    Pubblichiamo questa tabella giusto per facilitare la comprensione delle differenze tra le pinne a marca FINIS.  
    Virate - virata con gli occhi bassi
    Il modo in cui approcci il muro per la virata può davvero determinare quanto sarà buona. [iframe https://www.youtube.com/embed/whRmiq0ISP4?rel=0&show...

    You may also like