Stile Libero – battuta di gambe con elastico alle caviglie

    Ecco un modo divertente di utilizzare l’elastico ferma caviglie Swimmershop che può aiutarti a migliorare tantissimo la battuta di gambe.

    [iframe https://www.youtube.com/embed/IEHdsb89yO0?rel=0 640 480]

    Perché farlo:
    Una battuta di gambe a Stile di poca ampiezza ma grande potenza è parte integrante di uno Stile Libero vincente. Battere le gambe con un’ampiezza esagerata o con poca potenza sono entrambi difetti che puoi eliminare con questo esercizio.

    elastici pull buoy caviglie nuoto

    Come farlo:
    1 – Prendi due elastici ferma caviglie Finis e uniscili insieme (dà un’occhiata al video per vedere come).
    2 – Infila la caviglia in un’estremità poi arrotola l’elastico fino a lasciare un’asola per l’altra caviglia e infilaci pure quella.
    3 – Entra in acqua e nuota normalmente a Stile… cercando di mantenere una battuta di gambe costante. L’elastico ti lascerà un po’ di libertà di movimento ma lo limiterà anche. Anche la muscolatura delle gambe sarà sottoposta a un lavoro eccentrico mentre queste cercano di separarsi più del consentito.

    Advertisement

    Come farlo davvero bene (i punti essenziali):
    L’aspetto più importante di questo esercizio è MANTENERE UNA BATTUTA DI GAMBE COSTANTE. Se finisci per trascinarti dietro le gambe non serve a nulla.

    Bonus:
    Questo esercizio funziona bene anche per una battuta di gambe a Rana troppo ampia. Allenta un po’ gli elastici e muovili fino a farli arrivare ad un’altezza vicino al ginocchio. Così terranno le ginochcia vicine permettendoti comunque una battuta di gambe a Rana completa.

    negozio nuoto più conveniente

     

    Articoli Simili:

    Come respirare a Stile Libero. Errori da evitare e qualche consiglio.
    Respirare a Stile Libero se sai nuotare può sembrare semplice. Farlo bene non è così facile! Imparare a respirare a stile libero in maniera migliore e più effi...
    Dorso - La marcia del soldato
    A volte vengono elaborati degli esercizi così tosti che... devi assolutamente provarli.  La marcia del soldato è uno di questi. Roba per i dorsisti più tenaci! ...
    Allenamento - andatura di gara migliore
    Un'andatura di gara migliore Questa serie di allenamento ti permette di lavorare su un ritmo più sostenuto, così da sviluppare un'andatura di gara migliore. Ti...
    Acque libere - partire da fermi, un brevissimo consiglio
    Partire da fermi: è bene allenare questa capacità se si gareggia in mare o al lago In acque libere partire da fermi, anzi sapere qual è il modo migliore per ...
    Allenamento - per prepararsi a una lunga in acque libere o a una porzione di Triathlon
    Allenamento - per prepararsi a una lunga in acque libere o a una porzione di Triathlon A seconda di come approcci questa serie ti potrai allenare o per una l...
    PDF sta per Positive Drive Fins
    E che cavolo vuol dire Positive Drive Fins? Ecco delucidato l'arcano: Le pinne che ti guidano nella posizione giusta! Le Pinne Correttive Positive Drive Fins...
    Partenze - qual è l'angolo migliore del tuffo per percorrere più distanza?
    Qual è l'angolo migliore del tuffo per percorrere più distanza? Perché cercare l'angolo migliore del tuffo in partenza? Un angolo ottimale del tuffo di part...
    Stile libero - orientarsi in acque libere
    Stile libero - orientarsi in acque libere Ecco un esercizio veloce che può aiutarti a imparare una buona tecnica di orientamento in acque libere e triathlon....
    2.2kviews

    You may also like