Allenamento – velocità e nuoto frenato in accelerazione

    Quest’oggi andiamo di velocità e nuoto frenato con aumento di andatura.

    Riscaldamento (andatura blanda e rilassata!):

    • 1×400 a piacere
    • 6 X 100 (25 gambe + 25 tecnica + 50 Stile completo)
      100 dispari:  a piacere
      100 pari:  Stile Libero

    Serie principale #1

    • 3 X 50 + 1 X 75 + 175 + 1 X elastico lungo da corsia + 50 recupero attivo
    • 2 X 50 + 1 X 75 + 175 + 1 X elastico lungo da corsia + 50 recupero attivo
    • 1 X 50 + 1 X 75 + 175 + 1 X elastico lungo da corsia + 50 recupero attivo

    I 50 sono ad andatura moderata e con una ripartenza che ti dia esattamente 10 secondi di riposo. Senza nessun recupero aggiuntivo inizia i 75 che saranno in accelerazione (e il tempo dei vari 75 dovrebbe decrescere di ripetuta in ripetuta). I 175 sono rilassati, a piacere e con la miglior tecnica possibile (incluse le virate). Niente di sciatto! Puoi anche farle con pull buoy o pinne.

    L’elastico da corsia è a scelta: fai solo un 25 con il LONGBELT ad ogni ripetuta. Se vuoi puoi fare 50 divisi in questo modo: 25 di nuoto frenato e i 25 di ritorno di nuoto assistito.

    Serie principale #2:

    • 4 X 125 a piacere con un recupero/ripartenza che ti dia circa 30 secondi di riposo. Abbassa il tempo 1-3.  #4 con partenza dal blocco e tempo più veloce della #3.
    • 50 recupero attivo
    • 3 X 125 a piacere con un recupero/ripartenza che ti dia circa 40 secondi di riposo. Abbassa il tempo 1-2.  #3 con partenza dal blocco e tempo più veloce della #2
    • 1 X 125 a piacere dal blocco VELOCITA MASSIMA.

    Defaticamento:

    • 1 x 150 in scioltezza

    Articoli Simili:

    Come usare gli elastici da allenamento a secco con palette - qualche consiglio
    La progressione di apprendimento per nuove abilità motorie e schemi di movimento segue quest'ordine: 1. Impara lo schema di movimento eseguito lentamente ...
    10 modi di migliorare la mobilità delle caviglie ed essere un nuotatore migliore
    10 modi di migliorare la mobilità delle caviglie ed essere un nuotatore migliore (del Dr. G. John Mullen). La propulsione del nuotatore fa molto affidam...
    Tecnica Del Nuoto: Recuperare 20 Secondi in 100 Metri Migliorandola.
    Perfezionare la Tecnica del Nuoto può farti abbassare i tempi in un modo che neanche ti aspetti! La tecnica del nuoto è tutto. Tabitha è una triatleta che ha f...
    Stile Libero - battuta di gambe con elastico alle caviglie
    Ecco un modo divertente di utilizzare l'elastico ferma caviglie Swimmershop che può aiutarti a migliorare tantissimo la battuta di gambe. [iframe https://www...
    Nuoto, stretching muscolare prima e dopo!
    Nuoto, stretching muscolare Nuoto, stretching muscolare - allungare i muscoli nel nuoto vuol dire trarre il massimo dal proprio programma di allenamento. Sicco...
    Remate Nuoto - Cosa sono - Approfondimento ed Esercizi per Allenamento nel Nuoto
    Quando i tuoi amici non nuotatori ti sentono parlare di remate di sicuro fraintendono, ma chi condivide la vasca con te sa che stai parlando di migl...
    Falsi miti sul nuoto - parte 3: il rollio è per ridurre l'attrito
    Falsi miti sul nuoto - parte 3: il rollio è per ridurre l'attrito Per favore non ditemi che non è credenza diffusa. E' una cosa che ho sentito da allenatori ...
    Virata aperta, un esercizio per impararla bene - Parte 2
    Virata aperta, un esercizio per impararla bene - Parte 2 Ecco la seconda fase dell'esercizio per imparare bene la virata aperta. Anche se sai già come farle ...
    475views

    You may also like