Allenamento – curare i molti aspetti della gara

Oggi inseriamo di nuovo una mini serie di 300m (ve la ricordate? Per vederla inserita in un allenamento eccola qua: “dai la cera, togli la cera“?) che è ottima come parte di recupero.  Ti aiuta a concentrarti su molti aspetti importanti di una buona gara: raggiungere facilmente una buona velocità, un’ottima e consistente streamline, il mantenimento della velocità post virata e la consapevolezza che allungare bene la bracciata  può essere molto più efficace che agitarsi  freneticamente accelerandola male.

SERIE DAI LA CERA TOGLI LA CERA:
Per i 25 usa una ripartenza che ti dia una proporzione di lavoro/recupero di 1:1 (ma anche fino a 1:2). I master di Barbara (l’autrice di questo allenamento) usano :40 durante la stagione e :45 durante il recupero.

Tieni lo stesso stile per tutta la serie.

  • 4 X 25; contando le bracciate per vasca
    #1:  usa una bella bracciata lunga ma ricorda che stai nuotando e non facendo una serie di tecnica. Trova quindi il giusto equilibrio tra allungo e velocità
    #2:  Aggiungi una bracciata
    #3:  Aggiungi un’altra bracciata
    #4:  Aggiungi un’altra bracciata e assicurati di stare nel tuo tempo
  • 1 x 100 recupero attivo
  • 4 X 25 inizia con un numero di bracciateXvasca alto. Sottrai una bracciata ogni 25 cercando di tenere invariato il tempo x vasca.

You may also like

Lascia un commento