Come respirare a Stile Libero. Errori da evitare e qualche consiglio.

    Respirare a Stile Libero se sai nuotare può sembrare semplice. Farlo bene non è così facile!

    Imparare a respirare a stile libero in maniera migliore e più efficace è una piccola cosa che può aumentare moltissimo la tua resistenza e la tua velocità in acqua. Ecco qualche consiglio per riuscire a massimizzare la respirazione del tuo Stile Libero e qualche errore da evitare.

    1. Il tempismo è tutto

    Davvero, è così. Scomposto nelle sue unità basilari, se respiri a sinistra dovresti respirare quando la mano destra si sta allungando per iniziare la nuova bracciata. Chiaro che se respiri a destra dovresti respirare quando la mano sinistra si sta allungando per iniziare la nuova bracciata. In questo modo la tua respirazione si verifica durante il rollìo con una minima interruzione del flusso della tua bracciata.

    2. Circolare è bene

    Spigoloso è male. Stile Libero è uno stile circolare, non ci sono spigoli in cui andarsi a infilare. La respirazione va inserita in questa circolarità. Le pause e i singhiozzi nel fluire della bracciata influiscono sulla tua andatura e ti rallentano. Se senti che la tua respirazione è irregolare o crea attrito correggila subito prima che diventi abitudine.

    3. Esercitala

    Le serie di tecnica potranno anche sembrarti noiose ma sono uno strumento prezioso nel raggiungere un miglioramento della tecnica.  La mia serie di tecnica favorita per la respirazione è nuotare con un braccio solo. Lo stile liebro del pirata! Di solito ai miei ragazzi faccio fare dei 25 utilizzando alternativamente sia il destro che il sinistro. Il braccio non utilizzato rimane lungo il fianco e loro devono respirare sempre da quella parte. MAI far tenere il braccio esteso in avanti, infatti come si può respirare in quel caso?

    Con questa serie di tecnica i nuotatori possono concentrarsi sull’ingresso del braccio e sulla rotazione al momento giusto.  Per sfruttare al meglio quest’esercizio è bene che respirino ad ogni bracciata. Quindi se stiamo facendo Stile solo con il destro devono respirare a sinistra ogni volta che il braccio destro va in allungo per l’inizio di una nuova bracciata.

    Conclusioni

    Imparare a respirare nel modo giusto è essenziale per diventare un nuotatore più veloce. Fortunatamente questa abilità può essere imparata e perfeionata con pratica e costanza. La prossima volta che vai in piscina prova ad applicare questi tre consigli, vedrai in quanto poco tempo avrai risultati!

    Articoli Simili:

    Allenamento - se non hai una super Farfalla a 'sto giro usa le pinne!
    La serie di oggi ti offre 4 modi di andare su di frequenza cardiaca:  a)  nuotare un sacco di Farfalla b) nuotare qualche 200 Misti, c) una serie di gambe Rana ...
    Stile Libero - giochi di testa
    La posizione migliore della testa dipende più dal tuo stile che da altro. Ecco un esercizio che dovrebbe aiutarti a sperimentare e capire quale posizione di...
    Esercizio fuori vasca per allenare le partenze con salti da fermo!
    Esercizio fuori vasca per allenare le partenze con salti da fermo! Allenare le partenze con salti da fermo è molto utile per sviluppare la potenza esplosiva ch...
    Esercizio - allungo in avanti
    Esercizio - allungo in avanti Perché un esercizio sull'allungo in avanti? Beh tra i tanti motivi c'è che per raggiungere i tuoi obiettivi puoi iniziare con il ...
    Allenamento - Lavoro sulla bracciata
    Un sacco di lavoro sulla bracciata, è sempre un bell'allenamento di rientro dopo il fine settimana! 🙂 I recuperi sono "morbidi", cerca di non utilizzare lo ...
    Che cos'è l'affaticamento neurale nel nuoto?
    Che cos'è e in che modo l'affaticamento neurale influisce sulle tue prestazioni di nuoto Nuotatori e nuotatrici conoscono molto bene la sensazione di avere b...
    Allenamento - Dorso, concentrandosi sull'equilibrio
    Distanza totale: 3000 m Riscaldamento: 1 x 100 Stile Libero 1 x 100 Dorso 1 x 200 gambe Stile 1 x 100 Stile con pull buoy 1 x 100 Dorso con pull bu...
    Usare le pinne per allenare/sviluppare maggiore velocità in virata - consigli Finis ai nuotatori
    Questa settimana la sfida è quella di aumentare la tua velocità di virata! Dedicare tempo dell'allenamento alla "velocità dal muro" è cruciale per mantenere una...
    3.1kviews

    You may also like