Stile libero – recupero con il mignolo

    Stile libero – recupero con il mignolo – Nuoto on line

    Il modo migliore per finire la fase di spinta potrebbe sorprendervi, comporta il recupero con il mignolo. Spingere con la mano fino all’uscita della stessa dall’acqua è qualcosa a cui i nuotatori hanno lavorato per anni. Ecco una riflessione che contrasta con la tradizione.

    Perché farlo:

    Uscire in maniera pulita alla fine della spinta ti permette aumentare la velocità della mano in fase di recupero.

    Come farlo:

    1. Nuota Stile Libero.
    2. Concentra la tua attenzione sull’uscita della mano PER OGNI bracciata.
    3. Appena la mano comincia a viaggiare verso l’alto invece che continuare a spingere all’indietro, comincia a girare la mano così che sia il mignolo a guidare l’uscita della mano stessa.

    Come farlo bene:

    Inizia questo esercizio nuotando lentamente. Poi gradualmente accelera il ritmo cercando di percepire come la mano viene slanciata nella fase di recupero.

    Un segnale che stai spingendo troppo verso l’alto può essere lo spostamento della mano oltre il corpo. Nonostante sia una cosa che si può vedere nei video di molti grandi nuotatori tu prova a evitarlo mentre lavori sull’aumento della frequenza di bracciata.

    Sperimenta sempre più tecniche mentre ti alleni.

    Articoli Simili:

    Come usare la vista in acque libere
    Non credo che ci sia un sistema perfetto per guardare la direzione in acque libere. Qui vi illustro brevemente quello che per me è un metodo che funziona e ...
    Allenamento - Dorso, concentrandosi sull'equilibrio
    Distanza totale: 3000 m Riscaldamento: 1 x 100 Stile Libero 1 x 100 Dorso 1 x 200 gambe Stile 1 x 100 Stile con pull buoy 1 x 100 Dorso con pull bu...
    Orologio contavasche automatico - Confronto tra SW202 Oregon e Pool-Mate della Swimovate
    Lo stato dell'arte dei contavasche automatici! Orologi che, grazie ad accelerometri avanzati riescono a contare vasche, bracciate e quant'altro, in automatico, ...
    Allenamento - variare moltissimo una volta ogni tanto
    Ecco un allenamento estremamente variato che può essere fatto per allentare la tesnione continuando comunque a lavorare sodo. Avrai bisogno di: 1 palla ogni ...
    Confronto e differenze tra gli Snorkel FINIS - Parte 4 di 6
    Dopo aver dato un'occhiata allo Snorkel Standard e al respiratore Snorkel Junior, oggi vedremo le peculiarità dello Snorkel da Stile Libero Dopo aver ...
    Allenamento - mantenere la buona forma tecnica anche a fine gara
    Quello che questo allenamento dovrebbe aiutarti a fare è mantenere una buona forma dello stile che stai nuotando anche alla fine di una gara (non a Stile Libero...
    Come ottimizzare il recupero dopo allenamento
    Come ottimizzare il recupero dopo allenamento Ecco Come ottimizzare il recupero dopo allenamento. Molte delle persone  che si allenano piuttosto duramente dovr...
    Allenamento - Velocità per nuoto pinnato, di Stefano Konjedic
    Oggi Stefano Konjedic, un nome che vi sarà senz'altro familiare se fate parte del mondo del nuoto pinnato, ci consiglia un primo allenamento, di velocità. Lasci...
    1.2kviews

    You may also like