Orologio contavasche automatico – arriva sul mercato lo SWIMSENSE della FINIS

    Nel post di qualche tempo fa, Orologio contavasche automatico – Confronto tra SW202 Oregon e Pool-Mate della Swimovate, avevo confrontato due contavasche che in quel momento erano il top disponibile sul mercato.

    Ad oggi le cose sono cambiate. La Oregon sembra rimasta decisamente indietro mentre la Swimovate (quella del Pool-Mate) è uscita con un nuovo prodotto, il Pool-Mate PRO al quale fa concorrenza il nuovo “computer da polso” della FINIS, lo Swimsense.

    SWIMSENSE – FINIS

    contavasche contabracciate FINIS NUOTO piscinaDal sito del rivenditore italiano dello Swimsense (www.swimmershop.it, eh sì proprio noi) si legge:

    Lo Swimsense™ è un attrezzo innovativo per l’allenamento dei nuotatori che raccoglie informazioni essenziali sulla nuotata e sulle prestazione dell’atleta. Il mini monitor si allaccia al polso come un qualsiasi orologio ed utilizza sofisticati accelerometri e magnetometri che assieme ad algoritmi brevettati identificano la tua nuotata. Puoi analizzare anche sull’orologio i tuoi tempi nei dettagli, le distanze percorse (metri/yards/vasche), contare le bracciate, la frequenza di bracciata, la distanza per bracciata e le calorie bruciate …e ti dice anche in quale stile hai nuotato determinate vasche. Lo Swimsense riconosce addirittura lo stile che stai nuotando!

    I valori rilevati possono essere caricati dal tuo Swimsense sul sito del DIARIO DEL NUOTATORE (per adesso in lingua inglese su www.swimsense.com): FINIS® Swimsense™ Training Log per essere analizzati ancora in seguito e in maniera ragionata e con una scansione temporale! Lo Swimsense™ Performance Monitor fornisce un’incredibile quantità di informazioni che sono la chiave per interpretare e quindi migliorare la tua prestazione in vasca!!! Costo 175 €.

    Pro

    • Automatico:Calcola le bracciate e le vasche nuotate senza che si debba premere alcun pulsante.
    • Molteplicità dei Dati: Rileva un paio di parametri in più rispetto al Pool-Mate PRO, ma che ci paiono essenziali:
    1. lo Swimsense riconosce il tipo di stile nuotato e lo registra, così quando rivedi i tuoi allenamenti sai esattamente quanto hai nuotato un determinato stile. Non è poco!
    2. Lo Swimsense registra comunque anche i tempi parziali delle serie. Cioè se io nuoto 100 metri a stile, una volta che carico i dati sul computer mi visualizza anche il tempo per ognuno dei 25 metri! Altra caratteristica mica da nulla!
    • Ampia capacità di memoria:Riesce a memorizzare e richiamare alla memoria 14 allenamenti, non è un dato confrontabile con il Pool-Mate PRO anche perché nel caso di questi contavasche da cui posso scaricare i dati sul pc ha poco senso tenerne più di due o tre memorizzati sull’orologio senza scaricarli.
    • SMART: Conteggia le bracciate e le riconosce registrando il tipo di stile che stai nuotando, Crawl, dorso, rana o farfalla, senza doverlo preimpostare prima.
    • Chiarezza: un display più ampio e veramente di poco più ingombrante permette una lettura chiarissima e più facile dei dati.
    • Estetica: Look decisamente più accattivante del Pool Mate PRO e con caratteri a schermo che risultano meglio leggibili
    • Diario del nuotatore ONline: solo due, ma decisivi, i punti a favore
    1. I dati dei tuoi allenamenti vengono registrati direttamente sui server FINIS. Ciò significa che anche se, per esempio, ti si dovesse fondere il computer, bruciarsi l’hard disk o se a causa di un virus tu dovessi perdere i dati, tutta la tua vita di allenamenti archiviati sarebbero salvi e al sicuro: nessuna perdita di nessuno dei tuoi passati allenamenti.
    2. Hai la possibilità di scaricare i dati di allenamento sul tuo PC in formato .CSV, una sorta di tabella riassuntiva con i tempi e le distanze (non in formato grafico come lo vedi dal sito) che, volendo, puoi stampare con Excel o Openoffice e portarti dietro (ad esempio per valutare i tempi con i tuoi compagni di squadra o col tuo allenatore).
    • Batteria integrata: Avendo la batteria integrata e caricabile via USB non si pone il problema della sostituzione della stessa.
    • Schermo a inversione luminosa: Quando l’orologio è in pausa il bianco e nero dello schermo si inverte permettendo di capire a colpo d’occhio quando si è in pausa e quando si avvia il conteggio delle vasche
    • Advertisement

    Contro

    • Acque Libere: Non utilizzabile in acque libere a causa della mancanza di parametri che gli permettono di funzionare correttamente
    • Ingombro: leggermente più grande del Pool Mate PRO.
    • Batteria integrata: è necessario RICORDARSI di caricare l’orologio avendo esso la batteria integrata e caricabile via USB
    • Retroilluminazione schermo: NO

    Pool-Mate PRO – Swimovate

    contavasche contabracciate pool mate proDal sito del rivenditore italiano del Pool-Mate (www.swimmershop.it, eh sì ANCORA noi 🙂 )

    Il Pool-Mate Pro è l’ultimo nato della serie Pool-mate! Come il suo precedente, anche la versione Pro, grazie ai suoi sensori di movimento, registra e ti mostra Vasche, Distanza, Bracciate, Tempo, Velocità, Calorie, Indice di Efficienza. Adesso però puoi scaricare tutti questi dati sul PC ed analizzare i tuoi progressi nel tempo!!!!

    L’orologio integra sensori di movimento che registrano e riconoscono i movimenti del tuo braccio mentre nuoti, quindi non devi preoccuparti di tenere a memoria le vasche che stai nuotando e puoi concentrarti sulla tua tecnica o semplicemente nuotare spensierato! la confezione Pool-Mate Pro include una base per il download dei dati che si connette via USB al tuo Computer. Quindi l’orologio Pool-Mate Pro, con un link a infrarossi, trasferisce tutte le informazioni dei tuoi allenamenti alla base e da lì al tuo PC. Costo 125 €.

    Pro

    • Automatico:Calcola le bracciate e le vasche nuotate senza che si debba premere alcun pulsante.
    • Molteplicità dei Dati: Rileva Vasche, Bracciate, Distanza percorsa, Tempo, Calorie bruciate, Velocità ed Indice di Efficienza.
    • Ampia capacità di memoria:Riesce a memorizzare e richiamare alla memoria 400 sessioni di dati, non è un dato confrontabile con lo Swimsense anche perché nel caso di questi contavasche da cui posso scaricare i dati sul pc ha poco senso tenerne più di due o tre memorizzati sull’orologio senza scaricarli.
    • Programma di archiviazione allenamenti su PC: Salva i tuoi allenamenti in locale sul tuo PC
    • Batteria non integrata: Non si rischia di dimenticarsi di caricarla.
    • Retroilluminazione schermo: Si
    • Ingombro: leggermente più piccolo dello Swimsense.
    • Stampa e salvataggio allenamenti: anche il Pro riesce a salvare gli allenamenti in formato .CSV

    Contro

    • Acque Libere: Non utilizzabile in acque libere a causa della mancanza di parametri che gli permettono di funzionare correttamente
    • Precisione: La rilevazione NON fa differenza tra gli stili che nuoti e NON salva i tempi parziali ma solo le serie.
    • Batteria non integrata: è necessario sostiturila ciclicamente
    • Chiarezza: un display meno ingombrante ma che NON permette una lettura chiarissima e facile dei dati quanto lo Swimsense.
    • Vasche Corte: Non utilizzabile in vasche più corte di 10 metri
    • Pulsanti: Non è consigliabile premere pulsanti in immersione ma è preferibile tenere l’orologio sopra la superficie dell’acqua quando si premono pulsanti
    • Programma di archiviazione allenamenti su PC: Salvare i tuoi allenamenti in locale sul tuo PC può significare la perdita dei dati in caso di guasto al PC. Inoltre il programma non visualizza i tempi parziali per vasca ma solo le serie.

    Alla fine si può dire che il rapporto qualità prezzo sia giusto in entrambi i casi! La differenza di costo essendo giustificata dalle importanti funzioni aggiuntive e dalla presenza del magnetometro all’interno dello SWIMSENSE. il quale riconosce con più facilità bracciate, stili e virate.

    Forse tra i due sistemi di archiviazione dati degli allenamenti la caratteristica che potrebbe far pendere a favore dello Swimsense è piuttosto la maggiore qualità del programma DIARIO DEL NUOTATORE e il fatto che la perdita dei dati sia sostanzialmente impossibile visto che il loro salvataggio non avviene in locale ma su un server!

    Articoli Simili:

    Allenare resistenza e andatura!
    Ritorniamo dopo una breve pausa a discettare di nuovo di allenamenti e tecnica del nuoto, ne approffitiamo per ricordarvi che il nostro blog presto si trasferir...
    Cosa regalare a un nuotatore? 6 Nuove idee per il Natale 2020
    Cosa regalare a un nuotatore? Una guida rapida ed esaustiva che ti aiuterà a non sbagliare Cosa regalare a un nuotatore, o a una nuotatrice, se non si conosc...
    Virata aperta, un esercizio per impararla bene - Parte 4
    E infine la quarta fase dell'esercizio per imparare bene la virata aperta. https://www.youtube.com/watch?v=WSfcYILZL4k Perché farlo: Nella fase tre ti è st...
    Stile Libero - Respirazione in acque libere
    Con l'avvicinarsi dell'estate e della stagione di Acque Libere ecco un consiglio tecnico che può aiutarti a prendere aria senza aggiungere affaticamento. ...
    10 modi di migliorare la mobilità delle caviglie ed essere un nuotatore migliore
    10 modi di migliorare la mobilità delle caviglie ed essere un nuotatore migliore (del Dr. G. John Mullen). La propulsione del nuotatore fa molto affidam...
    Il succo di barbabietola come integratore per nuotatori?
    Cosa c'è di vero nelle voci sul succo di barbabietola come integratore per nuotatori? Se sei un nuotatore avrai visto girare parecchio succo di barbabietola us...
    Acque libere - partire da fermi, un brevissimo consiglio
    Partire da fermi: è bene allenare questa capacità se si gareggia in mare o al lago In acque libere partire da fermi, anzi sapere qual è il modo migliore per ...
    Rana, le mani di Dave, un Esercizio Interessante
    Rana, le mani di Dave La scorsa settimana mi sono ricordato di un esercizio molto interessante ai fini dello sviluppo di sensibilità delle mani, ideato dall'...
    635views

    You may also like