Tapering Breve (20)

    Nel caso di particolari nuotatori o particolari circostanze, saranno necessari aggiustamenti al programma di Tapering generico, della durata di 3 settimane, di cui abbiamo discusso nei post precedenti.

    Alcuni atleti rispondono meglio a tapering che durano da 1 a 2 settimane. Il programma generico può essere portato a 2 settimane di durata semplicemente utilizzando solo la parte delle ultime due settimane descritta nel programma generico da 3 settimane (in pratica eliminando la prima settimana dal programma).

    Il programma di Tapering generico, della durata di 3 settimane, può essere adattato a periodi più brevi con qualche ulteriore accorgimento. Un Tapering Breve dovrebbe cominciare da 7 a 10 giorni prima della competizione. Per quel momento la distanza di allenamento dovrebbe diminuire dall’80% al 90%. La quantità di allenamento di recupero dovrebbe aumentare come descritto nel Tapering trisettimanale e la rimanente distanza dovrebbe essere dedicata a lavori di En-1 (allenamento resistenza di base). Tra il terzo e il settimo giorno di questo Tapering Breve dovrebbero essere messe in programma due serie di mantenimento della resistenza che includano allenamento di soglia (En-2) ed allenamento a velocità di gara. Queste serie dovrebbero essere simili a quelle descritte nella seconda settimana del Tapering

    Advertisement
    da tre settimane (vedi qui).

    Durante gli ultimi tre giorni prima della competizione, i nuotatori impegnati in Tapering Breve dovrebbero fare, come gli altri, solo riscaldamento e nuotare piccole quantità di “pace work”.

    Articoli Simili:

    Riscaldamento nel Nuoto, come sfruttarlo al meglio
    Riscaldamento nel Nuoto, come sfruttarlo al meglio Se sei un nuotatore o una nuotatrice e pensi al riscaldamento pre gara nel nuoto ti verranno in mente imma...
    Allenamento - Lavoro sulla bracciata
    Un sacco di lavoro sulla bracciata, è sempre un bell'allenamento di rientro dopo il fine settimana! 🙂 I recuperi sono "morbidi", cerca di non utilizzare lo ...
    Allenati più efficacemente con lo SWOLF
    Allenati più efficacemente con lo SWOLF Perché lo SWOLF? In linea di massima ci sono 3 modi per imparare a nuotare più velocemente: Allenare il tuo sistem...
    Giochi da allenamento - mescolare la staffetta
    Come allenatrice scrivo i miei allenamenti in anticipo con lo sguardo all'intera settimana. Ogni tanto inserisco delle staffette è le trasformo nella serie ...
    Virate - esercizio virata con pausa di Joao De Lucca
    A cosa serve un esercizio virata con l'interruzione di una pausa? Ce lo mostra Joao De Lucca in questo esercizio virata con pausa. Le virate fatte bene non dip...
    Nuoto in Acque Libere, la Guida per il Principiante
    Nuoto in Acque Libere, la Guida per il Principiante In Nuoto in Acque Libere, la Guida per il Principiante trovi tutto quello che ti serve per affrontare il ...
    Overreaching e Overtraining (4)
    Overreaching e Overtraining (4) L'Overreaching è una condizione nella quale gli atleti si allenano oltre le loro capacità di adattamento a quell'allenamento....
    Allenamento - preparazione per triathlon facile facile
    Ecco un allenamento abbastanza facile per chi vuole preparasi a un evento di triathlon amatoriale Riscaldamento: 10 x 50 Stile Serie principale: 5...
    1kviews

    You may also like