Esercizi – Rana con Pinne Tonde

    Rana con Pinne Tonde

    Rana con Pinne Tonde: ecco un ottimo modo di portare in una “nuova dimensione” un vecchio esercizio.  La serie a rana “Due sotto – Uno sopra” (due colpi di gambe a rana e una bracciata) con le pinne corte!

    Perché fare Rana con Pinne Tonde?
    Questo esercizio di Rana con Pinne Tonde Corte insegna ai nuotatori a capire l’attrito che produce il recupero delle gambe durante la Rana, ma anche a lavorare sull’estensione in avanti e sul ritmo della respirazione.  L’aggiunta delle Pinne Tonde Corte, inoltre, insegna al nuotatore esattamente IN QUALE MOMENTO il colpo di gambe preme sull’acqua e lo spinge avanti.

    Come farlo:

    1. La sola pinna che funziona per questo esercizio è la  Pinna Corta da Rana.  Queste piccole pinne tondeggianti fanno davvero un lavoro ottimo sul colpo di gambe a rana.
    2. Partite con la prima bracciata a Rana.
    3. Quando sei ben disteso fai una seconda gambata a rana.

    negozio nuoto più conveniente

    Come farlo veramente bene (i punti essenziali):
    Quando sei sott’acqua in attesa di eseguire il secondo colpo di gambe assicurati che il tuo corpo sia ben disteso e parallelo alla superficie dell’acqua.  Non andare troppo a fondo e tieni la testa tra le braccia. Cerca di SENTIRE il momento in cui piedi e pinne fanno presa sull’acqua.  Il tuo obbiettivo è di prendere l’acqua senza creare attrito con le cosce. Cerca di allungare ogni colpo di gambe il più possibile e di allungare bene il corpo dalla punta dei piedi alla punta delle dita.

    PDF-PINNE-TONDE

    Articoli Simili:

    Esercizi Virata Nuoto: Virata con Elastico da Corsia
    Esercizi Virata Nuoto: Virata con Elastico In Esercizi Virata Nuoto: Virata con Elastico Nuoto ti suggeriamo un modo divertente per eseguire al meglio la vir...
    Allenare resistenza e andatura!
    Ritorniamo dopo una breve pausa a discettare di nuovo di allenamenti e tecnica del nuoto, ne approffitiamo per ricordarvi che il nostro blog presto si trasferir...
    Allenamento - virate e transizioni (n.18)
    Obiettivi: questo allenamento si concentra sulle virate di tutti gli stili e sulle transizioni dei Misti. La cosa migliore è fare quest'allenamento quando la pi...
    Esercizio - allungo sotto tavoletta
    Esercizio nuoto: allungo sotto tavoletta Questo esercizio "allungo sotto tavoletta" ce lo hanno sottoposto Andre Salles-Cunha e Jason Martin, allenatori all'Al...
    Demistifichiamo i falsi miti sul nuoto - parte 1 (di Gary Hall Sr)
    Demistifichiamo i falsi miti sul nuoto Iniziamo questa serie di post in cui Gary Hall Sr (allenatore statunitense del Race Club, ha vinto tre medaglie in tre e...
    Stile Libero - integrare le virate in maniera fluida, con Joao de Lucca
    Le virate migliori sono un tutt'uno fluido che non interrompe l'azione con inutili ritardi. Il campione NCAA (National Collegiate Athletic Association) Joao de ...
    Esercizi - rana sotto la corsia
    Tieni la testa giù per evitare l'attrito e per posizionarti nella miglior posizione per lo scivolamento, ad ogni bracciata. Perché farlo: Tenere la test...
    Allenamento - mantenere la buona forma tecnica anche a fine gara
    Quello che questo allenamento dovrebbe aiutarti a fare è mantenere una buona forma dello stile che stai nuotando anche alla fine di una gara (non a Stile Libero...
    1.3kviews

    You may also like