Consigli FINIS ai nuotatori – Allenarsi col paracadute

    Allenamento nuoto FINIS Swimmershop

    Nuotare con un paracadute è un ottimo esercizio durante questa parte della stagione. Questo attrezzo da allenamento aiuterà i tuoi nuotatori a imparare come ignorare la “scimmia” che si presenta alla fine di una gara faticosa e a finire la gara arrivando sparati fino al muro! Essere a proprio agio con la fatica è una parte essenziale dell’esperienza di gara, specialmente per gli atleti che gareggiano su distanze medio-lunghe. L’attrito aggiunto durante la nuotata grazie alla presenza del paracadute simula quella sensazione alla perfezione, permettendoti di avere un feedback in tempo reale in una situazione di allenamento. Quando poi, dopo un pò di utilizzo, il paracadute viene rimosso allora l’atleta avrà una migliore percezione della quantità di acqua che è in grado di “sentire” e della facilità con la quale si viaggia veloci nella prima parte della gara. Il Paracadute per nuoto frenato FINIS è disponibile in due misure ed è una soluzione economica ed efficace per le esigenze di allenamento professionale.

    Prova ad utilizzare il paracadute con la seguente serie:
    3 Ripetizioni

    • 6 x 25 m con il paracadute / in velocità — ripartenza a :30 o simile (breve intervallo di riposo)
    • Recupero di :30 e rimozione del paracadute
    • 2 x 50 m nuotando a 80% dello sforzo, ripartenza a :50

     

    Nuoto FINIS paracadute Swimmershop allenamento

    Articoli Simili:

    Nuoto pinnato, un allenamento di Michele Russo per chi nuota a livello amatoriale!
    Nuoto pinnato, una disciplina che sta prendendo piede anche in Italia. Nuotonline, grazie alla collaborazione con atleti di livello del nuoto pinnato da oggi vi...
    Esercizio - equilibrio a Stile Libero con pull buoy
    Usare il pullbuoy per annoiarsi meno e migliorare si può! Il pull buoy viene usato raramente per insegnare a padroneggiare l'equilibrio MA utilizzandolo in mod...
    Allenamento - battuta di gambe senza pinne
    Di solito i Master si lamentano un sacco di questa serie ma dopo l'allenamento ne sono sempre entusiasti. La regola di oggi è NIENTE PINNE, non importa quanto t...
    Allenamento - Virate e parziali negativi
    RISCALDAMENTO: 1 x 400 a piacere SERIE VIRATE 4 X 50 con virata a metà vasca per la prima vasca vasche dispari: Stile libero vasche pari: Dorso ...
    Come Fare la Partenza a Dorso Migliore (e come insegnarla in 5 semplici passi)
    Come Fare la Partenza a Dorso Migliore (e come insegnarla in 5 semplici passi) Ti sarai chiesto spesso come fare la partenza a dorso migliore. Finalmente la so...
    Un esercizio per migliorare il tuo nuoto... fuori dall'acqua
    Un esercizio per migliorare il tuo nuoto... fuori dall'acqua È già un po' che scriviamo articoli su come allenarsi con gli elastici sia efficace per chi nuot...
    Allenamento - Dorso e Delfino (n.16)
    Obiettivo di questo allenamento è concentrarsi su Dorso e Delfino con particolare attenzione al tempismo e alla tecnica. Non perdetevi a fantasticare ma state c...
    Allenamento - virate e transizioni (n.18)
    Obiettivi: questo allenamento si concentra sulle virate di tutti gli stili e sulle transizioni dei Misti. La cosa migliore è fare quest'allenamento quando la pi...
    1.2kviews

    You may also like