Allenamento – andatura 50m

Puoi tenere la stessa andatura durante tutto un set di ripetute da 50m con intervallo decrescente mentre ti prepari mentalmente ad aumentare di UN POCO quella stessa andatura meno a mano che avanzi, vasca dopo vasca?

Questo è l’obiettivo di questa semplice serie di ripetute. Pianifica e continua a spingerti al limite finché ce la fai.

Serie Principale (vasca corta):
Preparandosi per questa serie devi tener presente che quando diminuisci l’intervallo e l’obiettivo è tenere la STESSA andatura attraverso ogni serie ALLORA devi impostare un’andatura che ti permetta l’intervallo più veloce. Inizia pensando alla fine (vedi esempio in basso).

  • 8 x 50 ripartenza a :50 tenendo l’andatura stabilita
  • 8 x 50 ripartenza a :45 tenendo l’andatura stabilita
  • 8 x 50 ripartenza a :40 tenendo l’andatura stabilita

Ora prendi l’andatura precedente e scendi di 1 second0.

  • 6 x 50 ripartenza a :50 tenendo un andatura un pò più veloce della precedente
  • 6 x 50 ripartenza a :45 tenendo la nuova andatura
  • 6 x 50 ripartenza a :40 tenendo la nuova andatura

E adesso scendi di un altro secondo dall’andatura iniziale.

  • 4 x 50 ripartenza a :50 alla nuova andatura
  • 4 x 50 ripartenza a :45 alla nuova andatura
  • 4 x 50 ripartenza a :40 alla nuova andatura

Un esempio veloce può essere:

  • prima serie, il nuotatore deve tenere un’andatura minima di :38 secondi durante tutta la serie in modo da fare i 50m a :40. Questo è quello che chiamiamo vasca “tocca e riparti”.
  • la seconda serie ora richiede un’andatura di almeno :37 secondi sui 50m perché è necessario essere appena più veloci rispetto alla prima.
  • l’ultima  delle serie ad almeno :36 secondi per ogni 50m.

Buona nuotata

 

You may also like

Lascia un commento