Allenamento – contagli le bracciate!

    Ecco una serie che è MOLTO più tosta di quello che potresti pensare semplicemente seguendo lo schema prescritto di conteggio-bracciate. Buon divertimento!

    Serie principale (vasca corta):

    • 4 x 50 ripartenza a :50 – utilizza la tua media di bracciate per vasca durante ogni 25. Nuota in scioltezza e con un’andatura costante perché a breve ti sarà chiesto di abbassare parecchio il conteggio!

    Via che si va!

    • 8 x 25 ripartenza a :30 a meno 4. Significa 4 bracciate in meno per vasca rispetto alla tua media. È tempo di sfoderare la tua miglior battuta di gambe a Delfino o a Stile.
      Advertisement
    • 8 x 50 ripartenza a :50 a meno 3.  Qui diventa un po’ più facile, ma sulla virata devi concentrarti parecchio.
    • 8 x 75 ripartenza a 1:10 a meno 2. Quando aumenta la distanza il resto si abbassa, continua ad essere richiesta molta concentrazione.
    • 8 x 100 ripartenza a 1:20 a meno 1.  Qui siamo quasi alla nuotata standard, significa che nuoterai normalmente tranne forse una battuta di gambe in più a Delfino.
    • 8 x 150 ripartenza a 2:00 al tuo ritmo regolare di bracciata. Anche se sei tornato alla tua media, dopo tutta la fatica precedente probabilmente sentirai faticose anche queste ripetute.

     

    Come sempre… buona nuotata!

     

    Articoli Simili:

    Teso per la gara? Ecco un punto di vista che potrebbe esserti d'aiuto.
    Una delle domande che ci si pone più spesso, come allenatori ma anche come atleti, è sul controllo dell'ansia in gara. Ci sono molte idee su come gestire i prop...
    Dorso - battuta di gambe con palla medica
    Dorso - battuta di gambe con palla medica Non tutti gli esercizi vertono sulla corretta posizione del corpo, questo di sicuro non è uno di quelli. [iframe h...
    Come respirare a Stile Libero. Errori da evitare e qualche consiglio.
    Respirare a Stile Libero se sai nuotare può sembrare semplice. Farlo bene non è così facile! Imparare a respirare a stile libero in maniera migliore e più effi...
    Stile Libero - scomparire dietro alla mano
    Mantenere un profilo ridotto del corpo a Stile Libero ha senso, idrodinamicamente parlando. Ma che vuol dire esattamente? Quanto "stretti" bisogna stare? htt...
    Piramidali estremi, un allenamento per nuotatori tosti ma non troppo
    Piramidali estremi, un allenamento per nuotatori tosti ma non troppo In Piramidali estremi devi cercare di controllare il ritmo dei tuoi piramidali nonostant...
    Le Olimpiadi del Reich - Berlino 1936
    Berlino nel 1936. L'olimpiade che ha fatto più parlare di sé. L'olimpiade hitleriana. Ordine, grandiosità, razzismo, svastiche e aquila su tutta Berlino. Leni ...
    Allenamento nuoto - rilassato vs. veloce
    Allenamento nuoto - rilassato vs. veloce Questo allenamento nuoto dell'atleta FINIS Heather Rose Scott (trovi l'originale su Set of the week: easy vs. fast). L...
    Allenamento - velocità e nuoto frenato in accelerazione
    Quest'oggi andiamo di velocità e nuoto frenato con aumento di andatura. Riscaldamento (andatura blanda e rilassata!): 1x400 a piacere 6 X 100 (25 gamb...

    You may also like