Tutti gli stili – Stringi i denti e chiudi gli occhi

    La dedizione nel nuoto è importante? La prossima volta che il tuo allenatore ti chiede, con una certa apprensione, di lavorare su una tua specifica capacità prova a concentrarti davvero.

    [iframe https://www.youtube.com/embed/2L-tChjLEwM?rel=0 640 480]

    Perché farlo:
    Molte volte quando ad un nuotatore viene chiesto di fare qualcosa con una certa attenzione (di farla bene) egli prova a farla meglio, ma lo fa davvero dando il massimo che può in quel momento? Questa piccola attenzione, questo sforzo, può essere quel qualcosa in più di cui hai bisogno per passare al livello successivo.

    Come farlo:
    1)
    Cerca di assumere la tua “faccia da concentrato”. Stringere i denti quando non sorridi da’ la sensazione di intensità e concentrazione che troppo spesso manca in vasca. Prova a stringere i denti e capire se questo ti aiuta a essere un poco più concentrato.
    2)

    Advertisement
    Chiudi gli occhi e cerca di SENTIRE quello che sta succedendo. Piuttosto che guardarti intorno per vedere cosa fanno gli altri concentrati su quello che sta facendo il tuo corpo, su dove stai prendendo l’acqua o facendo resistenza ad essa. Un ottimo momento per fare questo è durante la fase subacquea.

    Come farlo davvero bene (i punti essenziali):
    Cerca di non prendere sottogamba questo piccolo esercizio che può sembrare bizzarro all’inizio. Vivilo come se fossi un atleta di alto livello e chiedi a te stesso il massimo dell’intensità e concentrazione mentre pratichi la correzione che ti ha chiesto il coach.

     

    Articoli Simili:

    Un utile tabella di comparazione pinne
    Pubblichiamo questa tabella giusto per facilitare la comprensione delle differenze tra le pinne a marca FINIS.  
    Allenamento - andatura di gara migliore
    Un'andatura di gara migliore Questa serie di allenamento ti permette di lavorare su un ritmo più sostenuto, così da sviluppare un'andatura di gara migliore. Ti...
    Esercizi a secco - flessibilità delle caviglie
    Esercizi a secco - flessibilità delle caviglie Stanco di sentirti le gambe sfatte a ogni allenamento? Qui goswim ci propone un esercizio di 5 minuti che aiut...
    NUoto - Sfruttare il tuffo di partenza
    Nuoto - Sfruttare il tuffo di partenza Per Sfruttare il tuffo di partenza al meglio ti sei mai chiesto come potresti fare? Che tipo di posizione del corpo (str...
    Esercizio - equilibrio sulla Fisioball per nuotatori
    Equilibrio sulla Fisioball per nuotatori Per eseguire l'esercizio di equilibrio sulla Fisioball per nuotatori hai bisogno di... una Fisioball! Posizionati diet...
    10 Modi di Recuperare al Meglio Dopo l'Allenamento di Nuoto
    10 Modi di Recuperare al Meglio Dopo l'Allenamento di Nuoto Ogni nuotatore conosce quella sensazione che tutto il corpo dà dopo un allenamento impegnativo. Ma ...
    Overreaching e Overtraining (4)
    Overreaching e Overtraining (4) L'Overreaching è una condizione nella quale gli atleti si allenano oltre le loro capacità di adattamento a quell'allenamento....
    Nuovo metodo di allenamento USRPT: nuoto non convenzionale, efficace?
    Nuovo metodo di allenamento USRPT: nuoto non convenzionale, ma è efficace? Ogni nuotatrice e ogni nuotatore si allenano in maniera diversa. Nessun programma ...

    You may also like